rotate-mobile
Sabato, 28 Gennaio 2023
Economia

Gustum, la promozione dell'Umbria passa per la tradizione: il progetto

Sono 45 le strutture che hanno aderito all'iniziativa. Obiettivo: creare un brand riconoscibile

Il circuito della ristorazione tipica Gustum - Gusto, Unicità, Storia e Tradizioni Umbre si fa portavoce del “buon vivere” umbro. Buon vivere caratterizzato da un territorio ricco e accogliente, un variegato patrimonio di prodotti agroalimentari di qualità, da tradizioni antiche ma ancora oggi vive e attuali, e da tanti piccoli produttori che sono presìdio di cultura e sostenibilità per la regione. 

Il progetto, ideato e coordinato da Confcommercio Umbria, Cia, Gal Alta Umbria, Gal Media Valle del Tevere, Gal Trasimeno Orvietano, Gal Valle Umbra e Sibillini coinvolge 45 imprese locali tra ristoranti tipici, aziende agricole con agriturismo e piccoli produttori artigiani.

“Oggi che anche Lonely Planet ha riconosciuto l’Umbria come destinazione Best in Travel 2023 per i suoi sapori e le sue eccellenze enogastronomiche, Gustum rappresenta un’ulteriore opportunità di promozione e di visibilità del nostro territorio. -è stato spiegato dai referenti dei Gal e delle associazioni di categoria- Avrà il compito di comunicare i borghi e le città, la natura, l’ospitalità tipica umbra, fatta di un’attenzione familiare e autentica, proprio a partire dalla valorizzazione dei prodotti enogastronomici regionali, mettendone in evidenza la storia, che si fa cultura, la sostenibilità della produzione, il gusto, capace di evocare emozioni quasi dimenticate. Tutto ciò con l’intenzione di fare di Gustum un brand riconoscibile, garanzia di qualità e di tipicità dell’Umbria a tavola. Il progetto è rivolto a tutti coloro che vogliono arricchire la propria vacanza in Umbria o che cercano una motivazione ulteriore per venire nella nostra regione, ma anche agli umbri che intendano conoscere e apprezzare ancora meglio tutta la ricchezza del territorio in cui vivono, facendosi ambasciatori del made in Umbria".

Il progetto prevede, dunque, diverse azioni di comunicazione per la valorizzazione del brand Gustum e delle strutture aderenti. Si parte con la realizzazione del sito web (www.gustumumbria.com), in cui è possibile dal mese scorso reperire le informazioni e i contatti di ciascuna azienda aderente, la descrizione dei prodotti tipici regionali, accompagnata da ricette della tradizione facilmente replicabili, suggestioni di viaggio con ben 12 itinerari dal nord al sud del Cuore verde d’Italia e, infine, news ed eventi riguardanti l’enogastronomia regionale.

Si prosegue, quindi, con attività pianificate di informazione, social, pubblicità e web marketing a livello locale e nazionale, fino alla presenza di spazi espositivi e iniziative firmate Gustum nelle principali fiere di settore e, infine, la  realizzazione di video e foto professionali, nonché la creazione di un’immagine coordinata per vetrofanie, menù, bag-in-box e ogni altro materiale di comunicazione. 

A realizzare le diverse attività sarà lo staff di Euromedia l, società leader nel campo delle produzioni multimediali interattive con sede a Terni, aggiudicataria del servizio fino a tutto il 2023.

Saranno, quindi, realizzate ulteriori collaborazioni con altri soggetti locali e nazionali. A questo proposito, sono in corso contatti con Too Good To Go, la app numero uno nella lotta allo spreco alimentare. Uno degli obiettivi principali di Gustum, infatti, è proprio quello di dare valore alla sostenibilità delle produzioni tipiche regionali, sia a monte che a valle.

Avviato nel 2021 con la selezione delle strutture ricettive e commerciali che oggi fanno parte del circuito, Gustum nasce nell’ambito del progetto di cooperazione interterritoriale “Osterie del Gusto” al fine di realizzare una rete della ristorazione per la valorizzazione della tradizione gastronomica umbra e delle produzioni agroalimentari tipiche e di qualità. Le aziende di Gustum si impegnano a rispettare un preciso disciplinare per quanto riguarda il locale e il servizio, la qualità e sostenibilità dell’offerta enogastronomica, l’utilizzo del marchio Gustum. La durata del progetto è fino a dicembre 2023.

Lo scorso venerdì 20 gennaio, nella sede di Confcommercio Umbria a Perugia, si è tenuto l’incontro tra tutti i soggetti di Gustum che ha dato ufficialmente il via alla realizzazione del progetto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gustum, la promozione dell'Umbria passa per la tradizione: il progetto

PerugiaToday è in caricamento