menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un grechetto di Todi ai vertici della guida dell'associazione sommelier italiani

È la prima volta che un grechetto di Todi viene premiato con l'eccellenza in una guida di rilievo nazionale. Ecco chi è la cantina vincitrice dell'importante premio

Per la prima volta un ?Grechetto? di ?‎Todi? viene premiato con l'eccellenza in una guida di rilievo nazionale.  A registrare questo primato è stato il Fiorfiore 2013 di Roccafiore,  cantina di proprietà della famiglia Baccarelli che produce esclusivamente vini biologici.  Questo Grechetto si è aggiudicato le  "Quattro Viti", il massimo riconoscimento della guida ?‎Vitae 2016? dell'Associazione Italiana ? Sommelier?.

IL CLONE G5 - Il Grechetto di Todi “Fiorfiore” dell’azienda Roccafiore  nasce dal poco diffuso clone G5. Le caratteristiche ampelografiche del clone G5 sono un grappolo piccolo e spargolo, con foglia penta lobata e forma tronco conica, che dà vini di maggiore struttura, con un’alta componente glicerica e una delicata nota ammandorlata. Grazie all’esperienza sui vini bianchi dell’Alto Adige, sviluppata dall’enologo dell’azienda Hartmann Donà, questo grechetto presenta grandi aromi e struttura. 

Fermentato con lieviti naturali e affinato per 12 mesi in grandi botti di rovere di Slavonia è un vino dal colore giallo paglierino carico tendente al dorato. Caldo e morbido, supportato da buona freschezza e mineralità, il Fiorfiore è un vino di grande eleganza e complessità che darà il meglio di sé 3/4 anni dopo la vendemmia.  Esso presenta diversi spunti olfattivi, sentori di ananas, mela golden, piccoli fiori gialli e delicate note di spezie dolci. 

L’IMPEGNO DI ROCCAFIORE PER LA VALORIZZAZIONE DEL GRECHETTO - Le  "Quattro Viti" assegnate dalla guida ?‎Vitae 2016? sono un riconoscimento importante per l’azienda Roccafiore che si è fatta capofila in un progetto di rilancio del Grechetto dell’Umbria e del Lazio. Prima tappa di questo percorso è stata l’iniziativa “CENTOPERCENTO GRECHETTO”, tavola rotonda organizzata dalla cantina Roccafiore di Todi che venerdì 4 settembre ha riunito presso la propria sede giornalisti ed opinion leader per un confronto sul potenziale di questo vino dotato di forte personalità, interrogandosi sulle possibilità di successo oltre i confini regionali e nazionali.

LA GUIDA VITAE - Vitae è la guida dell’Associazione Italiana Sommelier.  Le “viti”, da una a quattro, che compongono graficamente un piccolo filare, premiano la qualità intrinseca delle singole etichette.  Ogni etichetta recensita è raccontata attraverso tutte le informazioni aziendali, il profilo organolettico e i suggerimenti sul migliore abbinamento a tavola. Tutti i vini sono raccontati non solo dal punto di vista strettamente tecnico, ma anche con un linguaggio chiaro, incisivo, fruibile. Una logica volta a valorizzare le aziende e le bottiglie capaci di esaltare un territorio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento