menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Grifo Latte, per non far licenziare i colleghi... pronti ad accettare meno soldi anche loro

La solidarietà tra lavoratori ai tempi della grande crisi. In 18 devono essere licenziati e poi riassunti da una cooperativa. Ma loro dicono no e così gli altri colleghi accettano di salvarli anche a costo di prendere di meno...

La solidarietà tra colleghi non manca nella vertenza della Grifo Latte dove in 18 del magazzino stanno scioperando per non passare - "con meno diritti, meno salario e meno certezze" - ad una cooperativa a cui sarà affidato dalla società la gestione del magazzino di Ponte San Giovanni.

Nel quarto giorno di sciopero, i lavoratori a rischio hanno incassato la disponibilità dei "colleghi confermati" di ridursi lo stipendio in questo momento difficile per di non farli andare via dalla famiglia Grifo Latte: "I lavoratori - hanno annunciato Cisl, Cgil e Uil - della produzione dello stabilimento di Ponte San Giovanni (circa una ventina) hanno espresso la loro disponibilità ad applicare il contratto di solidarietà. Questi lavoratori, condividendo le motivazioni dei colleghi, non sono entrati in sciopero per non recare ulteriori danni all’azienda”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento