rotate-mobile
Sabato, 28 Gennaio 2023
Economia

GRANDI OPERE | Ministero premia Umbra Acque e Auri sul progetto stop perdite: "13 milioni i metri cubi recuperati"

Per il Comune di Perugia si passerebbe dal 38% al 29%, in tre anni

Con un progetto mirato e di grande impatto Auri e Umbra Acque sono riuscite a conquistare 25 milioni di euro nell'ambito del Pnrr con tanto di via libera del Ministero dell’Infrastrutture e dei Trasposti. Il progetto presentato si è classificato al quarto posto della seconda tranche della graduatoria nazionale di 160 imprese. E porta a 50milioni i fondi a disposizione per mettere mano a nuove reti e tubature.

Obiettivo: la riduzione delle perdite delle reti idriche, passando a livello generale  dall’attuale 45% al 30% (in soli tre anni di lavori) mentre per il Comune di Perugia si passerebbe dal 38% al 29%, equiparandolo, pertanto, alle gestioni più efficienti del territorio nazionale.  In totale saranno oltre 13 milioni i metri cubi di acqua recuperata sul territorio gestito da Umbra Acque. “L’obiettivo per tutti - continua il Sindaco - è quello di intervenire sulle nostre reti riducendo in pochi anni quelle che sono le perdite, così da allinearci alle gestioni più efficienti del territorio nazionale.”


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

GRANDI OPERE | Ministero premia Umbra Acque e Auri sul progetto stop perdite: "13 milioni i metri cubi recuperati"

PerugiaToday è in caricamento