Estate 2020, il sagrantino style piace agli italiani: a Giano un luglio e agosto quasi tutto sold out

Altri dati incoraggianti per l'economia regionale dopo la grande promozione portata avanti dalla Regione

Altre conferme del fatto che l'Umbria è stata una delle mete preferite dagli italiani per le vacanze estive ai tempi del Covid19. Tantissimi hanno scelto i luoghi magici e sicuri dei borghi del sagrantino. A Giano dell'Umbria i dati sono ottimi: “Albergatori e titolari di agriturismi e bed & breakfast mi riferiscono di un tasso medio di occupazione delle proprie strutture vicino al 100% nei weekend e superiore al 75% nei giorni feriali: siamo molto contenti per la fondamentale boccata d’ossigeno per le imprese del settore, che offre oltre 310 posti letto nel nostro territorio, così come del rinnovato incentivo per i consumi, attuato anche grazie al ritorno di tanti gianesi lontani nelle seconde case, che hanno scelto di passare qualche giorno di vacanza qui da noi sia per il legame affettivo col territorio, ma anche per la sicurezza da un punto di vista sanitario. Come amministrazione comunale – conclude il primo cittadino - stiamo facendo quanto possibile per promuovere il territorio, tanto attraverso i media e i social network, come in occasione del recente video promozionale, quanto con eventi e iniziative che vedranno la luce già a settembre e ottobre”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Soddisfatta anche l’assessore allo sviluppo economico e commercio che auspica una “ulteriore è rinnovata sinergia tra le strutture ricettive e turistiche del territorio, valorizzando al contempo patrimonio culturale, ambientale e prodotti tipici quale volano dell’offerta per i propri clienti”, per cui l’amministrazione comunale “ha già avviato una fase preliminare di confronto tra operatori proprio per approfondire percorsi condivisi di sviluppo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un borgo umbro tra i 20 paesi più belli d’Italia del 2020 scelti da Skyscanner

  • INVIATO CITTADINO Alle sei del mattino due giovanissimi dormono davanti alla vetrina di un negozio: chiamata la Polizia

  • "Aiutatemi", ragazzo trovato nella notte legato a un albero: indagano i carabinieri

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 14 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Linea Verde Life fa tappa a Perugia ed elogia l’Antica Latteria di via Baglioni (le immagini)

  • Giovani coppie, single e famiglie con un solo genitore, dalla Regione quasi 4 milioni per l'acquisto della prima casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento