Anche i dipendenti Gesenu si arrabbiano per i mancati pagamenti: protesta in Comune

Dopo Umbria Mobilità, ora anche i dipendenti si stanno arrabbiando che hanno deciso di protestare il 22 aprile davanti al Palazzo Comunale. La Gesenu non ha pagato la produttività prevista dal contratto causa scarsa liquidità di cassa

Dopo la grande rabbia degli oltre mille dipendenti di Umbria Mobilità - iniziata nell'estate 2012 per il mancato pagamento della 14esima -, ora scatta la prima manifestazione degli operatori dell'altro grande colosso pubblico-privato: la Gesenu. Anche in questo caso tutto sembra iniziare con un mancato pagamento a marzo del premio di produttività, previsto dal contratto, a causa della mancata liquidità nelle casse dell'azienda anche dopo l'incertezza sulla nuova tassa Tares.

Ma ci sono anche crediti mai riscossi - anche se ci sarebbe un piano di rientro importante - con diverse province siciliane dove la Gesenu ha l'appalto per lo smaltimento dei rifiuti. A scendere in piazza, anzi davanti a Palazzo dei Priori, saranno i lavoratori iscritti alla Fit Cisl Umbria. Una delegazione sindacale cercherà di essere ricevuta dalle istituzioni nel giorno del consiglio comunale convocato per oggi alle 3. la Gesenu ha previsto anche un piano di razionalizzazione delle spese: a partire dalla sede in centro che sarà lasciata, fino ad arrivare ad un ridimesionamento dei costi del Cda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Perugia: minorenne trovato in casa senza vita

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 13 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Umbria "arancione", Presidente Squarta: "E' assurdo". Lettera alle altre Regioni: "Uniti per ottenere subito soldi per i commercianti"

  • Coronavirus in Umbria, la mappa all'11 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus, anche l'Umbria verso la "zona arancione": cosa si potrà fare e cosa sarà vietato

Torna su
PerugiaToday è in caricamento