menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Rettore Franco Moriconi

Il Rettore Franco Moriconi

Il Rettore Moriconi ha le idee chiare: tre mosse per riconquistare matricole e futuro

Franco Moriconi, come già si era capito dalla sua elezione, ha un piano per rilanciare tutto l'Ateneo in crisi nera per quanto riguarda le iscrizioni. Ecco il suo piano: studenti, città di Perugia e merito tra i professori

Franco Moriconi vuole veramente invertire la rotta dopo l'ultimo periodo di Bistoni dove si è fatto poco sia per attirare nuove matricole che stabilizzare il personale precario interno con lo scopo di lanciare nuovi progetti di ricerca. Il rettore, nella sua prima conferenza stampa, ha voluto subito far capire a tutti l'aria che tira e tirerà sotto il suo mandato. La prima proposta è semplice ma efficace: un gruppo dedicato di esperti, interni ed esterni all'Ateneo, che si dedicheranno a progetti mirati per andare incontro alle esigenze delle future matricole; dalla didattica, agli alloggi e soprattutto all'offerta formativa sempre più legata al mondo del lavoro.

Seconda proposta: una federazione, insieme all'Università per Stranieri, all'Accademia di Belle Arti, al Conservatorio e alla Scuola di Lingue Estere, per raggiungere un accordo di intenti che consenta di formulare un'offerta formativa che coinvolga tutta la città. Una offerta integrata per essere un polo attrattivo in grado di competere con tutti gli altri atenei delle altre città.

Domani - 3 gennaio - il primo Senato accademico e il primo consiglio di amministrazione presieduto dal nuovo rettore. Per l'occasione, ha ricordato Moriconi, si parlerà soprattutto di bilancio e di programmazione "per il fabbisogno di personale". "Per quanto riguarda il personale tecnico - ha spiegato ancora - lavoreremo per stabilizzare il più possibile i precari. Mentre in merito al corpo docenti anche se ci sono parametri da rispettare devo comunque fare il bene dell'Ateneo e per questo faciliteremo il passaggio da ricercatori ad associati, oltre ad ammettere nuovi e giovani ricercatori".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento