menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Foligno, centro estetico abusivo in un appartamento: evasione da 120mila euro

I controlli della Guardia di Finanza che hanno effettuato un controllo dopo un via vai sospetto in un condominio

Nella rete dei controlli anti-evasione delle Fiamme Gialle in tutta la provincia di Perugia, è rimasta intrappolata un'estetista che operava, nel folignate, senza nessun requisito professionale e sanitario. La donna riceveva molti clienti direttamente all'interno del suo appartamento, dove secondo i militari, aveva messo in piede un piccolo centro abusivo non dichiarato al Fisco. 

I Finanzieri sono dunque entrati nell’appartamento, trovando conferma di quanto sospettato: un’intera stanza adibita alla professione con tanto di lettino e strumenti per manicure e pedicure. Dalle agende e altri documenti è stato ricostruito l’ammontare dei ricavi sottratti a tassazione nel corso degli anni: si ipotizza di 100 mila euro non dichiarati e di I.V.A. evasa per altri 20 mila. La donna inoltre rischia la condanna per il reato di esercizio abusivo della professione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento