menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ex Merloni, si riapre uno spiraglio per Gualdo e Nocera per il riconoscimento di area di crisi

“Discutendo l'ennesima interrogazione sulla vertenza ex Merloni, ho chiesto al Governo di porre la massima attenzione sulla situazione dell'azienda per cui riteniamo indispensabile il riconoscimento dell'area di crisi complessa, a maggior ragione dopo il terremoto che ha colpito sia l'Umbria che le Marche". 

Una nuova speranza per l'Altochiascio e il nocerino arriva dal deputato del gruppo Civici e Innovatori, Adriana Galgano dopo la discussione, in commissione Attività produttive, alla quale era presente anche il sottosegretario Gentile. Oggetto della discussione: l'applicazione delle misure previste per le aree di crisi complessa anche all'azienda acquisita dalla Jp Industries.

“C'è bisogno di maggiore attenzione da parte del Governo anche perché la ex Merloni – ha continuato – è stata oggetto dell'Accordo di programma, siglato tra Mise e Regioni, che fino ad oggi non ha prodotto neanche un posto di lavoro in un'area che, invece, ha assoluto bisogno di risollevarsi e che già prima del terremoto, era stata duramente provata dalla crisi economica”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento