Assegno da 10 euro agli ex operai Merloni: l'Inps spiega ed è pronta ad "aiutarli"

L'Inps dell'Umbria ha voluto chiarire perchè agli ex operai della Merloni sono andati solo 10 euro di assegno di mobilità a gennaio, allo stesso tempo l'ente previdenziale è disposto anche ad aiutare i lavoratori se c'è stato, come sembra, un errore nella compilazione...

L'Inps dell'Umbria ha voluto chiarire perchè agli ex operai della Merloni sono andati solo 10 euro di assegno di mobilità a gennaio, allo stesso tempo l'ente previdenziale è disposto anche ad aiutare i lavoratori se c'è stato, come sembra, un errore nella compilazione della domanda telematica per ottenere la mobilità. 

"Si rende noto che tale importo, erogato a gennaio, e relativo al mese di dicembre, è conseguenza dell’applicazione del conguaglio fiscale di fine anno. Infatti, a coloro che, presentando la domanda di mobilità, hanno dichiarato di non avere diritto alle detrazioni fiscali da lavoro dipendente, l’Inps ha legittimamente applicato l’aliquota intera del 23% su tutto l’imponibile percepito nell’anno e ciò ha dato luogo ad un maxi conguaglio fiscale sulla mensilità di dicembre". 

Ci potrebbe essere stata qualche anomalia nella compilazione effettuata da molti ex operai tramite i sindacati: "Tuttavia, nel caso in cui tale dichiarazione sia stata effetto di errori o fraintendimenti verificatisi nella compilazione della domanda telematica di mobilità, l’INPS provvederà a far recuperare al più presto le detrazioni fiscali non fruite, con le modalità ed entro i limiti fissati dalla normativa fiscale". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • Umbria, tragico schianto in moto: Francesco muore nell'incidente

  • Dramma in via Canali, donna di 49 anni trovata morta in un parcheggio

  • Incidente lungo la E45, 23enne in gravissime condizioni: è in prognosi riservata

  • Perde il controllo del ciclomotore e finisce a terra, muore a 43 anni

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento