rotate-mobile
Lunedì, 5 Dicembre 2022
Economia

Ex Merloni, la crisi nera: le Regioni chiedono incontro con il Governo

Dopo la sentenza della Corte di Appello di Ancona che ha confermato l'annullamento della vendita dei compendi industriali umbri della Merloni, intervengono le Amministrazioni chiedendo un incontro urgente con il Governo

Si torna a parlare del caso Merloni. Questa volta a chiedere un incontro urgente dopo la sentenza della Corte di Appello di Ancona che ha confermato l’annullamento della vendita dei compendi industriali umbro marchigiani dell’azienda, sono le Amministrazioni regionali di Umbria e Marche.

Dopo cinque e mezzo dall’avvio dell’amministrazione straordinaria, e a due anni e mezzo dalla cessione degli assets industriali, sono proprio i rappresentanti delle due Regioni a sollecitare un intervento del Parlamento che possa in qualche modo chiarire il quadro giuridico legato alle procedure di vendita di complessi aziendali nelle procedure di amministrazione straordinaria.

Si attendono quindi le motivazioni della sentenza, nel frattempo è stato comunque chiesto un incontro urgente al Presidente del Consiglio dei Ministri per valutare tutte le iniziative necessarie a definire le prospettive per l’area di crisi ed i lavoratori interessati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex Merloni, la crisi nera: le Regioni chiedono incontro con il Governo

PerugiaToday è in caricamento