Economia

Donne e lavoro, importanti sgravi fiscali per chi assume vittime di violenza, ecco come

Chi assume, con particolari contratti di lavoro, donne umbre o residenti nella nostra regione potrà beneficiare l'esonero contributivo. Un beneficio - secondo l'Inps - che spetta a qui datori di lavoro privati che assumono – nel triennio 2024-2026 – donne disoccupate vittime di violenza, beneficiarie della misura denominata “Reddito di libertà”.
 
Nel dettaglio, sono coinvolte: le assunzioni a tempo indeterminato, per la durata di 24 mesi; le assunzioni a tempo determinato, per la durata di 12 mesi (ossia per la durata del rapporto di lavoro fino a un massimo di 12 mesi); le trasformazioni a tempo indeterminato di un precedente rapporto di lavoro a tempo determinato, sia già agevolato che non agevolato, per la durata di 18 mesi a partire dalla data dell’assunzione a tempo determinato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donne e lavoro, importanti sgravi fiscali per chi assume vittime di violenza, ecco come
PerugiaToday è in caricamento