Decathlon, Comune approva il progetto: cantiere al via nel 2012

Il progetto del Villaggio dello Sport-Decathlon, che sorgerà tra Corciano e Olmo è stato votato quasi all'unanimità (due i contrari contro 32 voti a favore) dal Consiglio comunale di Perugia

Il progetto della Decathlon a Perugia è stato approvato ieri dal Consiglio comunale con 32 voti a favore. L’assessore all’urbanistica, Valeria Cardinali, dopo mesi di lavoro, concertazione con le forze sociali e richieste di garanzie alla multinazionale Decathlon Italia alla fine è riuscita a strappare anche il voto favorevole del centrodestra (Pdl, più liste civiche e più l’Udc di Mauro Cozzari) fatta eccezione per il decano della Destra Giorgio Corrado rimasto contrario al metodo utilizzato per selezionare la sede della mega struttura commerciale prevista nella zona di Olmo al confine con le Quattro Torri di Corciano.

Ora sarà la volta della parte tecnica – impatto ambientale e valutazione delle varianti al Piano Regolatore – per poi passare alla fine del 2012 all’apertura tecnica del cantiere.

Il progetto del Decathlon prevede a partire dal 2013: 100 assunzioni che saranno selezionate sul territorio per arrivare a 140 addetti dopo il primo anno di esercizio. Inoltre la società si è accordata con il Comune per la promozione e il sostegno delle attività sportive in città tramite anche sponsorizzazioni dirette.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • Ricerche sul monte Serrasanta a Gualdo Tadino, trovato il corpo del 40nne

  • Il Comune di Perugia assume personale, il bando e la scadenza

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

Torna su
PerugiaToday è in caricamento