menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nel Centro Italia il sogno è quello di lavorare da Brunello Cucinelli

Retribuzione e sicurezza del posto sono i fattori più importanti nella scelta del datore di lavoro. Per Brunello il Randstad Award Region Centro Italia

Lavorare da Brunello Cucinelli è il sogno. E' sua l'azienda del Centro Italia più attrattiva come datore di lavoro secondo i potenziali dipendenti, seguita da Maserati. E’ il Randstad Award Region Centro Italia, il riconoscimento assegnato da Randstad, secondo operatore mondiale nei servizi per le risorse umane. Lo studio ha misurato il livello di attrattività percepita delle aziende da parte dei possibili dipendenti che dichiarano di conoscerle, ovvero quanto e per quali fattori i brand sono capaci di attirare chi cerca lavoro o vuole cambiarlo. Nel Centro Italia sono stati intervistati tra febbraio e marzo 4000 potenziali dipendenti (studenti, lavoratori occupati e disoccupati di età compresa tra 18 e 65 anni) a cui è stato chiesto quanto ritenessero interessanti come possibili datori di lavoro 100 aziende tra 200 e 999 dipendenti attive in 10 settori merceologici.

Il Randstad Award Region Centro Italia, alla sua prima edizione, misura quindi la percezione dell'opinione pubblica, non dei dipendenti interni, relativamente alla capacità di employer branding delle aziende. Uno spin off dell’indagine globale commissionata da Randstad in 23 Paesi, che ha coinvolto oltre 200.000 persone: la più grande ricerca di questo genere al mondo, condotta in modo indipendente perché nessuna azienda si può iscrivere per partecipare.

L'obiettivo è indagare i criteri con cui gli italiani orientano le proprie scelte quando valutano l'azienda per cui lavorare, ma anche quanto e come le imprese sono capaci di attirare e trattenere risorse. Sono state misurate inoltre le motivazioni per cui i lavoratori decidono di lasciare o restare in azienda e quali sono i social media più utilizzati per cercare un impiego.

“L'employer branding è un elemento di competitività sempre più cruciale per le aziende che oggi sono chiamate ad attirare e trattenere i talenti - afferma Marco Ceresa, Amministratore Delegato di Randstad -: un’immagine forte e competitiva attrae i candidati giusti e fidelizza il personale esistente. Il Randstad Award ha proprio questo obiettivo: rendere le imprese consapevoli di come vengono percepite dall’esterno e aiutarle a migliorare l'attrattività come datori di lavoro”.

Dai risultati dell'indagine, Brunello Cucinelli risulta l'azienda del Centro Italia più attrattiva come datore di lavoro da parte dei potenziali dipendenti, con l'84,7% delle preferenze tra tutti coloro che conoscono il brand. Al secondo posto si posiziona Maserati, scelta dal 74,5% dei lavoratori.

Brunello Cucinelli ha da sempre dichiarato, sin dagli esordi: “Nella mia vita ho sempre coltivato un sogno: quello del lavoro utile per un obiettivo importante. Sentivo che il profitto d’azienda, da solo, non bastava a realizzare questo mio sogno, e che un fine più alto doveva essere ricercato”. “Ho ascoltato - prosegue Brunello Cucinelli - la parola sapiente e commossa di san Francesco, San Benedetto, Kant, Marco Aurelio, Socrate, Seneca e ho capito che il valore economico è nullo senza quello umano, dal quale pertanto il primo non può prescindere”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento