Coronavirus, oltre 60 attività economiche hanno chiesto il contributo affitti al Comune di Magione

Si tratta del sostegno economico destinato dal Comune di Magione a microimprese che hanno sospeso l’attività durante il periodo di emergenza da Covid-19

Oltre 60 esercizi economici del territorio comunale di Magione hanno richiesto il contributo affitti dopo che l'attività è stata sospesa nel periodo di emergenza epidemiologica da Covid-19.

Il contributo economico straordinario a fondo perduto, per un importo di circa 50mila euro,  è a favore di microimprese che operano nel settore del commercio in sede fissa, dell'artigianato, servizi per la cura alla persona e della ristorazione e somministrazione, e agriturismi e strutture ricettive turistico-alberghiere.

La somma stanziata verrà così suddivisa: alle imprese che hanno dovuto sospendere in maniera totale la propria attività andrà un contributo pari al 40% del costo dell'affitto - il restante 60% l'operatore economico lo può richiedere come restituzione sotto forma di credito di imposta. Alle imprese che hanno potuto continuare la propria attività solo in modalità asporto/domicilio andrà un contributo abbattuto del 30% rispetto al 40% stabilito.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Volontà dell’amministrazione  - spiegano gli assessori Silvia Burzigotti, attività produttive, e Massimo Lagetti, bilancio – è quella di sostenere imprese e famiglie in questo momento di estrema difficoltà. I 50mila euro destinati al bando affitti fanno infatti parte di un più ampio sistema di contributi di circa 300mila euro dal bilancio comunale che stiamo utilizzando per consentire la riduzione di tasse per tutte le categorie di contribuenti e per dare supporto economico alle famiglie con figli in età scolastica". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: centri commerciali e negozi chiusi la domenica. Tutti i provvedimenti

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 18 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 22 ottobre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento