rotate-mobile
Economia

Coronavirus, Umbria in zona arancione fino al 31 gennaio: le regole per le imprese

Dalle attività commerciali alla ristorazione: il 'vademecum' della Confcommercio Umbria

CHIUSURE FESTIVE E PREFESTIVE

Nelle giornate festive e prefestive sono chiusi gli esercizi commerciali presenti all’interno dei mercati e dei centri commerciali, gallerie commerciali, parchi commerciali, aggregazioni di esercizi commerciali ed altre strutture ad essi assimilabili, a eccezione delle farmacie, parafarmacie, presidi sanitari, punti vendita di generi alimentari, di prodotti agricoli e florovivaistici, tabacchi, edicole e librerie.

Continua a leggere >>>

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Umbria in zona arancione fino al 31 gennaio: le regole per le imprese

PerugiaToday è in caricamento