Sabato, 16 Ottobre 2021
Economia

Coronavirus, Umbria in zona arancione fino al 31 gennaio: le regole per le imprese

Dalle attività commerciali alla ristorazione: il 'vademecum' della Confcommercio Umbria

Da ieri (17 gennaio) l'Umbria è tornata in zona arancione e ci resterà fino al 31 gennaio, come disposto da una delle quattro ordinanze firmate il 16 dal ministro della Salute Roberto Speranza sulla base dei dati e delle indicazioni fornite dall'ultimo report settimanale della Cabina di Regia. Cambiano dunque le regole da seguire anche per le imprese (fino a sabato 16 la regione era inzona gialla) e una guida a loro dedicata, una sorta di vademecum, è stata stilata dalla Confcommercio Umbria. Eccola...

ATTIVITÀ COMMERCIALI  

CHIUSURE FESTIVE E PREFESTIVE

ATTIVITÀ DEI SERVIZI DI RISTORAZIONE

COPRIFUOCO

LIMITI CIRCOLAZIONE PERSONE

Continua a leggere >>>

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Umbria in zona arancione fino al 31 gennaio: le regole per le imprese

PerugiaToday è in caricamento