menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, il Comune di Bastia Umbra rinvia il pagamento di alcune tasse

L'amministrazione: "Provvedimento teso a mitigare gli effetti dell’emergenza CODIV–19 sul sistema produttivo e sui cittadini"

Un po' di respiro in questo difficile monento dovuto all'emergenza coronavirus. È quello che prova a dare a cittadini e imprese il Comune di Bastia Umbra, dove la Giunta ha deliberato il differimento al 31 maggio del pagamento Tosap, dell’imposta sulla pubblicità e della richiesta per riduzione della tassa sui rifiuti.

Emergenza Coronavirus, le imprese sono in ginocchio: "Stop alle tasse locali per tutto il 2020"

"Al fine di mitigare gli effetti dell’emergenza CODIV–19 sul sistema produttivo e sui cittadini - si legge in una nota del Comune - è stato deliberato in data odierna dalla Giunta Comunale il differimento al 31 Maggio dei termini di versamento della Tassa per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche, dell’Imposta comunale sulla pubblicità e della presentazione delle istanze di riduzione Tari (tassa sui rifiuti). Sono in corso valutazioni in merito alla sospensione dei bollettini di pagamento già trasmessi all’utenza, di quelli di prossima emissione relativamente ai servizi pubblici e ai canoni di affitto dovuti all’ente comunale, in merito ai quali si darà tempestiva comunicazione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento