Martedì, 28 Settembre 2021
Economia

Coronavirus, il settore Horeca incontra la Tesei: "Risarcimenti istantanei e calcolati sulle effettive perdite di fatturato"

Paolo Bianchini, presidente di MIO Italia, Movimento Imprese Ospitalità: "Abbiamo presentato il Piano per la ripresa economica del settore Horeca"

Piegati dall'emergenza sanitaria e dalle chiusure per arginare il coronavirus, ma con un piano per ripartire. Le imprese di Mio Italia, Movimento Imprese Ospitalità, spiega il presidente Paolo Bianchini, hanno incontrato la presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, per per esporre il “Piano per la ripresa economica del settore Horeca”.

Il documento redatto dalle imprese del settore della ristorazione e dell'accoglienza, spiegano da Mio Italia, "che si articola in dieci capitoli, sviscera tutte le problematiche del comparto Horeca proponendo, caso per caso, le singole soluzioni. Il punto centrale riguarda i risarcimenti alle aziende, che devono essere istantanei e calcolati sulle effettive perdite di fatturato".

E ancora: "Ringraziamo la presidente Tesei per la disponibilità e la grande attenzione dimostrata al nostro settore, ora più che mai in estrema sofferenza. Mio Italia proseguirà l’esposizione del “Piano per la ripresa” alle diverse realtà istituzionali del Paese, con l’obiettivo di aprire un tavolo di confronto con il governo centrale".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il settore Horeca incontra la Tesei: "Risarcimenti istantanei e calcolati sulle effettive perdite di fatturato"

PerugiaToday è in caricamento