Nel terzo trimestre +3,4% di ricavi per la Brunello Cucinelli: finora nel 2020 sono 378,7 milioni

L'azienda di moda umbra registra una crescita rispetto allo stesso periodo del 2019, mentre sui primi 9 mesi c'è un -17,5%: "Puntiamo a chiudere l’anno con una 'leggera' diminuzione intorno al 10%"

Ambasciatore dell'Umbria, da lui rappresenta nel mondo con un'impresa che è tra le eccellenze della moda, Brunello Cucinelli accoglie con soddisfazione l'esame dei ricavi netti della gestione al 30 settembre 2020 fatto dal consiglio di amministrazione dell'omonima azienda. Nel terzo trimestre di questo anno segnato dal Coronavirus, il Cda prevede infatti un "+3,4% rispetto al medesimo periodo dello scorso anno, che conferma le attese di incremento del fatturato".

VIDEO Cucinelli sul palco di Solomeo: "L'umanità va verso una rinascita" 

Un dato incoraggiante che in questi tempi di crisi dovuta alla pandemia, permette alla Brunello Cucinelli di registrare "ricavi netti pari a 378,7 milioni di euro, in calo del -17,5% a cambi correnti (-17,4% a cambi
costanti) rispetto ai 459,2 milioni di euro al 30 settembre 2019", ma con l'obiettivo di un ulteriore recupero nell'ultima parte dell'anno. “Abbiamo conseguito nel terzo trimestre di questo 2020 risultati davvero interessanti - spiega il presidente esecutivo - ed essendo giunti a più della metà dell’ultimo quarto, siamo in grado di immaginare anche per questo ultimo trimestre, dei risultati molto positivi che ci dovrebbero condurre ad una chiusura dell’anno con una 'leggera' diminuzione dei ricavi intorno al 10%".

Coronavirus, lettera di Brunello Cucinelli: "Per un nuovo contratto sociale con il Creato"

Cucinelli guarda dunque con fiducia e ottimismo al futuro: "È proprio di questi giorni la “tanto attesa” notizia dell’arrivo del “vaccino” che tutta l’umanità ha appreso con gioia e speranza. Ciò ci ha consentito di tornare a vivere e lavorare in un’atmosfera migliore dopo un lungo periodo di vita a volte intenso e doloroso, sia per il corpo che per l’anima. Dietro a tutto questo e forti della grande raccolta ordini che abbiamo in casa della Primavera Estate 2021, immaginiamo un prossimo anno che noi definiamo “anno del riequilibrio”, con un ritorno ad una bella crescita intorno al 15%”.

L'analisi del Cda nel dettaglio:

RICAVI DEL TERZO TRIMESTRE 2020

RICAVI DEI PRIMI 9 MESI DEL 2020

IL PERCORSO DI SANA, EQUILIBRATA E SOSTENIBILE CRESCITA

ANALISI DELLE VENDITE E RICAVI PER AREA GEOGRAFICA

RICAVI PER CANALE DISTRIBUTIVO

Continua a leggere >>>

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Perugia: minorenne trovato in casa senza vita

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Umbria "arancione", Presidente Squarta: "E' assurdo". Lettera alle altre Regioni: "Uniti per ottenere subito soldi per i commercianti"

  • Coronavirus, anche l'Umbria verso la "zona arancione": cosa si potrà fare e cosa sarà vietato

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 13 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa all'11 gennaio: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento