Fase 2, la giunta regionale dà il via libera dall'11 maggio alle domande per i prestiti diretti

L'assessore Fioroni: "I finanziamenti si rivolgeranno alle imprese che abbiano subito danni a causa dell’emergenza Covid19. Il fondo è costituito da una dotazione di 18,5 milioni di euro"

La giunta regionale ha approvato le misure tecniche per l’istituzione del Fondo prestiti Re Start "misura che si inserisce nel più amplio pacchetto di misure che la Giunta ha varato la settimana scorsa e che sarà interessato da ulteriori strumenti già annunciati dalla presidente - spiega l'assessore regionale Michele Fioroni - I finanziamenti si rivolgeranno alle imprese che abbiano subito danni a causa dell’emergenza Covid-19.
Il fondo è costituito da una dotazione di 18,5 milioni di euro, ripartiti in euro 12 milioni per la concessione di finanziamenti fino a 25mila euro a favore delle micro e piccole imprese e 6,5 milioni di euro destinati alla realizzazione di operazioni di finanziamento in 'pari passu' con intermediari finanziari abilitati che verranno selezionati tramite procedura pubblica".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La misura Fondo Prestiti Re Start è "un importante ed innovativo strumento a disposizione delle imprese che in questo momento di crisi economica necessitano di credito immediato. Inoltre, prevedere che la metà del prestito sia a fondo perduto, all’avverarsi delle condizioni previste, è di certo un sostegno fondamentale e un incentivo per la ripresa delle attività economiche del nostro territorio - prosegue l'assessore Fioroni - Siamo vicini a tutte le imprese del territorio che in questo momento di emergenza stanno affrontando grandi difficoltà e, nell'auspico di una veloce ripresa delle attività produttive compatibilmente con le esigenze sanitarie, siamo convinti che le misure che abbiamo messo e metteremo in campo, possano essere un efficace strumento di sostegno. Insieme, ce la faremo!".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Umbria, follia al supermercato: gira senza mascherina e prende a testate l'uomo che gli chiede di indossarla

  • I migliori ristoranti di Perugia, la classifica dei primi dieci

  • Umbria, incidente lungo la E45: muore motociclista, strada chiusa al traffico

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Massacra la madre a furia di pugni e calci, cerca di bruciarla viva e poi scappa: catturato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento