Economia

Coronavirus, ripartono gli agriturismi dell'Umbria. Ecco le regole per esercenti e ospiti

Via libera dal 25 maggio per gli esercizi ricettivi extra-alberghieri: le indicazioni generali e le linee guida per le specifiche attività

Con l'ordinanza n. 28 firmata ieri (22 maggio 2020) dalla presidente Donatella Tesei la Regione Umbria consente agli esercizi ricettivi extralberghieri umbri di riaprire da lunedì 25 maggio e di entrare così nella Fase 2 dell'emergenza coronavirus. Sta dunque per terminare l'attesa di tutti quei proprietari di agriturismi, pronti a riaccogliere i visitatori e contribuire al rilancio del turismo in una regione come l'Umbria che, nonostante i numeri virtuosi in termini di contenimento del contagio, è finita nei giorni scorsi al centro delle polemiche per essere stata considerata a 'rischio medio' come la Lombardia martoriata dal Covid.

Coronavirus: l'Umbria riapre piscine, palestre e centri sportivi. Ecco le regole da seguire

"Per la gestione dell’attività di tutte le strutture ricettive - si legge nell'ordinanza regionale di ieri -, nel rispetto delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro, individuate dal protocollo tra Governo e parti sociali del 14 marzo 2020, integrato il 24 aprile 2020, si fa riferimento alle linee guida di cui all’Allegato n. 3, parte integrante e sostanziale della presente ordinanza, fatte salve ulteriori eventuali puntualizzazioni che si rendessero necessarie al fine della sua applicazione".

Fase 2, dal 15 giugno via a cinema e spettacoli dal vivo: ecco come funzionerà

Ecco dunque le regole a cui i gestori delle strutture saranno tenuti ad attenersi, delineate nel documento stilato dalle Regioni e recepito dal Governo nell'ultimo Dpcm che ha consentito diverse riaperture dallo scorso 18 maggio, e le linee guida stabilite dall'Umbria nello specifico documento allegato all'ultima ordinanza regionale con cui si regolano i servizi 'extra' forniti dagli esercizi ricettivi, come le aree per il gioco, lo sport o i meeting o le consumazioni a buffet...

INDICAZIONI GENERALI

ATTIVITÀ SPECIFICHE

Continua a leggere >>>

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, ripartono gli agriturismi dell'Umbria. Ecco le regole per esercenti e ospiti

PerugiaToday è in caricamento