rotate-mobile
Economia

Coronavirus, Fase 2: aggiornate le linee guida per ristorazione, piscine e agriturismi

La Conferenza delle Regioni ha integrato il documento che regola le riaperture scattate prima il 18 e poi il 25 maggio: nuove schede tecniche per cure termali e centri benessere, guide turistiche e professioni della montagna

Con la seconda fase di riaperture scattate lunedì 25 maggio in tutta Italia (e anche in Umbria con l'apposita ordinanza firmata dalla 'governatrice' Donatella Tesei) la Conferenza delle Regioni del 25 maggio ha aggiornato e integrato le Linee Guida delle attività produttive per riaprire in sicurezza anche altri settori. Un documento che era stato recepito dal Governo nel Dpcm del premier Giuseppe Conte che aveva dato il la alle prime riaperture anticipate a partire da lunedì 18 maggio.

LA RICERCA Il futuro turistico dell'Umbria dopo l'emergenza coronavirus

Nella nuova versione sono state approvate le Linee Guida per le riaperture di cure termali e centri benessere, guide turistiche e professioni della montagna e sono state inoltre aggiornate quelle per ristorazione, strutture turistiche ricettive e all’aria aperta, piscine e rifugi alpini. Le varie schede tecniche contengono indirizzi operativi specifici validi per i singoli settori di attività, finalizzati a fornire uno strumento sintetico e immediato di applicazione delle misure di prevenzione e contenimento di carattere generale, per sostenere un modello di ripresa delle attività economiche e produttive compatibile con la tutela della salute di utenti e lavoratori. 

Imprese e professionisti, in Umbria prestiti già per 270 milioni: ma occhio al rischio usura

Resta inteso che in base all’evoluzione dello scenario epidemiologico le misure indicate potranno essere rimodulate, anche in senso più restrittivo. Ecco intanto le schede attualmente pubblicate che saranno eventualmente integrate con le schede relative a ulteriori settori di attività...

RISTORAZIONE

ATTIVITÀ TURISTICHE (stabilimenti balneari e spiagge)

STRUTTURE RICETTIVE E LOCAZIONI BREVI

SERVIZI ALLA PERSONA (acconciatori, estetisti e tatuatori)

COMMERCIO AL DETTAGLIO

COMMERCIO AL DETTAGLIO SU AREE PUBBLICHE (mercati e mercatini degli hobbisti)

UFFICI APERTI AL PUBBLICO

PISCINE

PALESTRE

MANUTENZIONE DEL VERDE

MUSEI, ARCHIVI E BIBLIOTECHE

STRUTTURE TURISTICO-RICETTIVE ALL’ARIA APERTA

RIFUGI ALPINI

ATTIVITÀ FISICA ALL’APERTO

NOLEGGIO VEICOLI E ALTRE ATTREZZATURE

INFORMATORI SCIENTIFICI DEL FARMACO

AREE GIOCHI PER BAMBINI

CIRCOLI CULTURALI E RICREATIVI

FORMAZIONE PROFESSIONALE

CINEMA E SPETTACOLI DAL VIVO

PARCHI TEMATICI E DI DIVERTIMENTO

SAGRE E FIERE

SERVIZI PER L’INFANZIA E L’ADOLESCENZA

STRUTTURE TERMALI E CENTRI BENESSERE

PROFESSIONI DELLA MONTAGNA (guide alpine e maestri di sci) e GUIDE TURISTICHE

Continua a leggere >>>

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Fase 2: aggiornate le linee guida per ristorazione, piscine e agriturismi

PerugiaToday è in caricamento