menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il colosso dell'olio umbro dalla parte del consumatore: un Qr Code per scoprire da quale pianta arrivano le olive

La Coricelli lancia una innovativa certificazione che racconta il viaggio dell’olio dal campo in cui vengono raccolte le olive fino allo scaffale. Ecco come

Le truffe a danno degli extravergini originali umbri e italiani sono purtroppo all'ordine del giorno. E così per tutelare il proprio buon nome e l'acquirente il colosso umbro Coricelli ha lanciato una nuova garanzia per alcuni suoi prodotti, biologici e cento per cento italiani: la certificazione Casa Coricelli. Il tutto per raccontare e garantire il viaggio dell'olio Coricelli dal campo in cui vengono raccolte le olive fino allo scaffale della media e grande distribuzione.

"Una innovazione introdotta per essere sempre più competitivi e trasparenti verso i consumatori" hanno spiegato i vertici dell'azienda di Spoleto fondata nel 1939 "Un nuovo tassello con il progetto di tracciabilità di filiera “Casa Coricelli”, un sistema certificato ISO22005". Sulla bottiglia si trova un QR Code che, tramite telefonino o telefonino, permetterà al consumatore di conosce dove sono state colte e frante le olive, l’anno della campagna olearia e la qualità certificata dall’albero alla bottiglia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento