menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rsu Coop Centro Italia: la Filcams Cgil fa il pieno di voti: "Risultato straordinario"

La Filcams Cgil fa il pieno di voti alle elezioni per il rinnovo delle Rsu all’interno del gruppo Coop Centro Italia, la più importante realtà della grande distribuzione organizzata in Umbria. I numeri parlano chiaro: nell’intera azienda su 1442 lavoratori votanti (pari al 73,7% degli aventi diritto) alla Filcams Cgil sono andati 1210 voti (l'84%) contro i 160 della Fisascat Cisl e i 32 della Uiltucs Uil. In questo modo la Filcams elegge 113 delegati, contro i 19 della Fisascat e l’unico eletto della Uiltucs. 

Molto importante il contributo al risultato complessivo che arriva dalla provincia di Perugia dove i lavoratori votanti sono stati 827 e i voti per la Filcams 630 (76%). 

“È un risultato straordinario - commenta Francesco Bartoli, della Filcams Cgil di Perugia - che va ascritto al grande lavoro dei nostri candidati, eletti e non, e che ci impegna ulteriormente nel rappresentare al meglio gli interessi dei lavoratori e delle lavoratrici Coop così come di MMC e Superconti”. 

Intanto, Coop Centroitalia e le organizzazioni sindacali hanno sottoscritto nei giorni scorsi un accordo che sancisce la revoca della disdetta del contratto integrativo e, ancora una volta, la sua proroga. "È apprezzabile che la cooperativa sia tornata indietro sui suoi passi e abbia accolto la proposta di dialogo - commenta la Filcams Cgil - la trattativa per il rinnovo dell'integrativo si avvierà quindi il prossimo anno, senza il rischio che le lavoratrici ed i lavoratori possano subire la disapplicazione dell’accordo che sancisce salario e diritti migliorativi rispetto al Contratto nazionale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento