menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Contro la crisi, inaugurato +Vista Foligno Village. Si parte dall'ottica per arrivare alla cittadella salute-benessere

Il gruppo ha deciso di investire in Umbria dopo l'apertura di 15 punti nel Lazio. Il Village realizzato a Sant'Eraclio

C'è bisogno, mai come in questo periodo, di buone notizie dopo quasi un anno di pandemia che ha determinato anche una grave crisi economica e occupazionale. La speranza di tutti è quella di ritornare alla normalità e di avere un lavoro. Le nuove aperture, seppur poche, rappresentano di certo una sorta di resistenza o di nuovo inizio. 

Qualche segnale di ripresa si registra a Foligno dove alla fine dell'anno peggiore degli ultimi 75 anni, è stata inaugurata una nuova realtà +Vista Village Foligno esterno-2commerciale dedicata al benessere, alla salute della persona e della visione: si chiama +Vista Foligno Village. Il gruppo ha fortemente voluto - dopo 15 punti sparsi in tutto il Lazio - investire per la prima volta fuori dalla regione ed ha scommesso sul mercato umbro, in particolare dell'area del Folignate - la terza città umbra -. Il format è quello del “Village” - già sperimentato nella provincia di Roma - realizzato a Sant’Eraclio, in prossimità del Centro Commerciale “Piazza Umbra”. 

La nascita del nuovo Village di Foligno, aperto al pubblico negli ultimi giorni del 2020, rappresenta la naturale prosecuzione di progetto imprenditoriale che, al suo compimento, includerà anche un centro medico polispecialistico, una clinica dentale, palestra e bistrot biologico. In sostanza, il Village di Foligno parte dall’ottica ed è destinato a diventare nei prossimi anni il punto di riferimento per la salute, immediatamente accessibile dalla Strada Statale, al servizio delle aree di Foligno e Spoleto, ma facilmente raggiungibile anche da Perugia e da tutta la Valnerina.

Il progetto +Vista sbarca in Umbria con una esperienza decennale e decine di migliaia di clienti e pazienti fidelizzati. Allo stesso tempo, l’impatto sul
territorio mira a sviluppare le economie locali e l’indotto, a coinvolgere i professionisti di zona e ad avere una forte ricaduta occupazionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento