rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Economia

Confindustria Umbria, taglio del nastro per la 'nuova' sede di Perugia: "Un arricchimento per la nostra città"

Inaugurati i nuovi uffici a seguito dell’avvenuta ristrutturazione di due piani della sede di via Palermo. Il sindaco Romizi: "Questo rinnovamento ha una valenza non solo simbolica"

La Confindustria Umbria ha una 'nuova' casa. Sono stati infatti inaugurati i nuovi uffici di Confindustria Umbria a seguito dell’avvenuta ristrutturazione di due piani della sede perugina di via Palermo, opera architettonica di grande pregio progettata dall’architetto Bruno Signorini, a quasi quarant’anni dalla costruzione.

Al taglio del nastro sono intervenuti il presidente  Antonio Alunni, il presidente designato Vincenzo Briziarelli e il sindaco Andrea Romizi. “Questo momento per noi è molto importante - ha sottolineato Alunni - e dimostra la volontà di guardare avanti con fiducia e con la rinnovata volontà di essere non solo al passo con i tempi ma anche, speriamo, di anticiparli. Questa ristrutturazione rappresenta uno sforzo importante per l’associazione, portato avanti per rendere moderni gli uffici della nostra sede storica, in ottica di operatività e funzionalità e di sguardo al futuro. Permetterà ai nostri collaboratori di meglio lavorare e ai nostri organi di avere un ambiente coerente con i tempi”. 

È stata inoltre completata la prima fase di sistemazione dell’area antistante la sede associativa di Perugia, oggetto di un intervento di riqualificazione finanziato da Confindustria Umbria e Ance Perugia e avviato nei mesi scorsi con l’abbattimento di un immobile già sede dei Vigili del Fuoco prima e, successivamente, della Motorizzazione Civile e poi rimasto abbandonato per oltre 30 anni. Si conclude così la prima fase dei lavori che porterà alla nascita di una nuova piazza, che sarà denominata 'Piazza dell’Industria'.

FOTO Confindustria Umbria, taglio del nastro per la 'nuova' sede di Perugia

“Tenevamo molto a questo intervento nel piazzale esterno alla sede - ha affermato il sindaco Romizi - che è ancora in fase di evoluzione, ma il risultato finale sarà bellissimo. Questo rinnovamento ha una valenza importante, non solo simbolica, perché questo è anche il luogo del confronto, della progettazione, dell’ideazione di nuove sfide. Il rinnovamento degli uffici dell’associazione arricchisce la nostra città e mette in condizioni coloro che frequenteranno questo luogo di lavorare con ancora più slancio, in questa fase di ripartenza”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confindustria Umbria, taglio del nastro per la 'nuova' sede di Perugia: "Un arricchimento per la nostra città"

PerugiaToday è in caricamento