rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Economia Castiglione del Lago

Confcommercio Trasimeno, eletto il nuovo presidente

E’ stato eletto dal nuovo Consiglio direttivo dell’associazione, che da quest’anno ha ampliato i suoi confini di rappresentanza a tutti gli otto Comuni del lago: Castiglione del lago, Città della Pieve, Magione, Paciano, Panicale, Passignano, Piegaro e Tuoro

Mirko Salvi, giovane imprenditore titolare di Mondo Ottica di Castiglione del Lago, è il nuovo presidente di Confcommercio Trasimeno.

E’ stato eletto dal nuovo Consiglio direttivo dell’associazione, che da quest’anno ha ampliato i suoi confini di rappresentanza a tutti gli otto Comuni del lago: Castiglione del lago, Città della Pieve, Magione, Paciano, Panicale, Passignano, Piegaro e Tuoro. 

Nel suo nuovo incarico, Mirko Salvi sarà affiancato dagli otto membri del direttivo - Massimiliano Baccari (Castiglione del Lago), Marianna Bianchini (Panicale), Andrea Di Nardo (Città della Pieve), Tamara Fratoni (Castiglione del lago), Simona Migliorati (Tuoro sul Trasimeno), Leonardo Nardini (Piegaro), Michelangelo Pesciarelli (Magione) e Riccardo Poggiani (Castiglione del Lago) – ampliato ad altri tre imprenditori che sono stati cooptati: Simone Lando (Castiglione del Lago), Gabriele Masconni (Passignano sul Trasimeno), Simone Sacco (Magione).

"Il progetto di dare un nuovo perimetro alla nostra associazione, che ora include tutti i Comuni sul lago e quelli che lo osservano dalle colline, è particolarmente lungimirante, soprattutto se si ragiona nell’ottica di dare al territorio l’attenzione e le opportunità di sviluppo che merita spiega Mirko Salvi - . Per aver favorito questo processo, dobbiamo ringraziare il presidente di Confcommercio Umbria Giorgio Mencaroni, i rappresentanti delle imprese del territorio negli organismi regionali Confcommercio Massimiliano Baccari e Monica Migliorati, il presidente uscente e ora presidente onorario di Confcommercio Trasimeno Guido Materazzi. La presenza nel direttivo di rappresentanze di tutti i territori è importante – aggiunge il presidente Salvi – e l’impegno sarà ora quello di rafforzare la squadra ottimizzando le attitudini, i valori e le capacità di ognuno".

E ancora. Il presidente annuncia che "abbiamo già individuato tre linee di intervento, che guideranno il nostro impegno in questi primi mesi di lavoro. Il primo passo sarà una interlocuzione, a breve, con l’Unione dei Comuni: il presidente dell’Unione dei Comuni del Trasimeno Matteo Burico, intervenendo alla nostra assemblea elettiva, ha già espresso l’intenzione di un coinvolgimento sempre più forte della nostra associazione nelle politiche per il lago e questo è certamente un buon punto di partenza. Secondo fronte, quello dell’ampliamento della base associativa in tutta la nuova area di competenza: questo ci consentirà di avere maggiore rappresentatività e più forza per mettere in cantiere progetti di più ampio respiro. Terzo, ma non meno importante, l’impegno di diffondere il più possibile la conoscenza e l’utilizzo degli strumenti di Confcommercio per il sostegno alle imprese, con l’obiettivo di avere una partecipazione più attiva e una rete di imprese più forte".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confcommercio Trasimeno, eletto il nuovo presidente

PerugiaToday è in caricamento