menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Troppi perugini sommersi da debiti e cartelle, il Comune va in loro aiuto: task-force di esperti a loro disposizione

Accordo triennale tra il Comune di Perugia e l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili della Provincia di Perugia. Obiettivo: agevolare e sostenere il cittadino che si trovi in una situazione di eccessivo indebitamento. Ecco come fare richiesta

La crisi solo in piccola parte è passata. Ma gli strascichi, gli effetti drammatici, resteranno a lungo. Soprattutto sulle spalle dei cittadini. Debiti, incertezze, cartelle arretrate: un finimondo che, anche se si è tornati a "guadagnare" un salario (i più fortunati), difficilmente si riesce ad arginare. E si rischia di perdersi per sempre. Una realtà che riguarda tanti (troppi purtroppo) cittadini perugini. E così l'amministrazione comunale - guidata dal sindaco Romizi - ha deciso di mettere in campo una task-force di esperti per dare le giuste informazioni, la giusta ratealizzazione, i metodi migliori per cercare di superare a fatica il sovra-indebitamento.

Tutto nasce con l'accordo triennale tra il Comune di Perugia e l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili della Provincia di Perugia. Obiettivo: agevolare e sostenere il cittadino che si trovi in una situazione di eccessivo indebitamento e per affiancare il medesimo, qualora necessario, nel processo di reinserimento sociale.

"Favorire la conoscenza degli strumenti normativi - si legge nell'accordo -  oggi a disposizione dei cittadini, in materia di sovra indebitamento e di risoluzione delle relative crisi attraverso l’affiancamento e la consulenza di professionisti dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, esperti in materia, funzionali ad attivare l’assistenza dell’Organismo di composizione della crisi (OCC) appositamente costituito dal predetto Ordine".

Ora però si parte alla fase operativa, quella di pieno sostegno per i cittadini in difficoltà: alla task-force contabile-legale si potrà chiedere un consulto dal mese di settembre 2017. Ma come? Semplice: presso gli uffici comunali ubicati in Perugia, Via Oberdan n. 56 (sede Area servizi finanziari) alla presenza di un professionista dell’O.D.C.E.C. della Provincia di Perugia esperto in materia di sovra indebitamento. L'apertura al pubblico sarà un giorno: giovedì dalle ore 15 alle ore 18. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento