rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Economia

Una big-azienda investe in Umbria: energia e colonnine ricarica auto elettriche super veloci

COM.NET si aggiudica in Rti appalto per le reti elettriche in Umbria: il contratto prevede un valore di base di 90 milioni di euro in 3 anni

Tra il 2024 e 2025 a Perugia e provincia arriveranno 20 speciali colonnine di ricarica ultraveloce lungo la rete stradale per contribuire al rafforzamento delle infrastrutture dedicate allo sviluppo della mobilità elettrica in Umbria. Il numero non è altissimo ma può definirsi una prima svolta per il lancio dell'auto elettrica che ancora oggi in Umbria rappresenta un piccolissimo settore dell'automotive. Tutto questo sarà possibile grazie alla vincita di Com.Net spa dell'appalto per la manutenzione e realizzazione della rete elettrica di bassa e media tensione nella Regione Umbria (2023-2025). Un investimento da 90 milioni di euro che porterà in dote anche posti di lavoro all'interno di un gruppo che conta già 300 dipendenti che arrivano a 550 con l'indotto.  

Le colonnine ultra veloci (FastCharge)  permettono, rispetto alle ricaricne attuali e quelle da casa, di ricaricare per 500 chilometri in meno di un'ora, meno di 30 minuti con il modello Ultra Fast. Un’ulteriore differenza tra le colonnine AC e quelle veloci è il tipo di cavo: mentre nel primo caso è necessario avere con sé l’attrezzatura, le colonnine rapide offrono il cavo adatto alle diverse esigenze. Di norma possiamo sfruttare tre uscite: il cavo di Tipo 2, il più comune e usato per le ricariche più lente, il cavo CCS Combo, che risponde agli standard europei, e il cavo “Chademo” degli standard asiatici. 

“L’Umbria - ha dichiarato Emanuele Genovesi, Ceo di Com.Net - è una regione importante nel piano di sviluppo di Com.Net e presenta grandi potenzialità legate soprattutto alla transizione energetica anche in relazione al PNRR. L’importante appalto che ci vede impegnati in quest’area dimostra il livello raggiunto da Com.Net che è fortemente intenzionata a supportare il territorio umbro nelle politiche di sostenibilità e rafforzamento della rete infrastrutturale”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una big-azienda investe in Umbria: energia e colonnine ricarica auto elettriche super veloci

PerugiaToday è in caricamento