menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le imprese umbre con Cna sbarcano a Dubai: caccia al mercato del lusso

Realizzati incontri B2B con un grande gruppo che ha sede a Dubai e opera in tutto il Medio Oriente. Sono Ventisette imprese umbre del settore arredo casa e la Levante Trading

Continua a ritmi serrati l’attività di sostegno all’internazionalizzazione delle piccole e medie imprese della regione messa in campo da Cna Umbria. Nei giorni scorsi è stata la volta di una fitta serie di incontri B2B tra ventisette imprese umbre del settore arredo casa e la Levante Trading, una società del Qatar operante con aziende italiane similari in tutto il Medio Oriente.

Dopo la realizzazione di uno show room permanente a Dubai da parte delle aziende umbre del sistema “arredo casa”, sono stati stabiliti contatti con molti operatori dell’area. Quello con la Levante Trading si prefigura tra i più interessanti per le imprese della regione. La Levante è una società di emanazione di Nabina Group, uno dei più importanti gruppi economici del Qatar, operante da decenni nel settore delle costruzioni, transport e real estate. La società fornisce assistenza alle imprese negli aspetti commerciali promozionali, dalle manifestazioni fieristiche, alla comunicazione e al marketing in tutta l’area del Golfo. Tariq Nabina e Yaser El Sayed, i due massimi esponenti di Levante Trading, hanno effettuato una visita in Umbria per incontrare imprese con le quali realizzare progetti promo-commerciali attraverso attività di rappresentanza e con esposizioni permanenti, a seconda della tipologia di prodotto.

Cna ha stretto un accordo di collaborazione con Levante Trading per la promozione di tutte le aziende umbre nel Medioriente e ha organizzato e coordinato gli incontri B2B. Sono state 27 le imprese umbre, alcune anche di grandi dimensioni e operanti in tutti i comparti del settore arredo casa (mobili, cucine, complementi d’arredo, ceramiche, tessuti, mobili da giardino, rivestimenti in ceramica, legno e marmo) che hanno effettuato incontri individuali con i rappresentanti di Levante trading. “Questo è solo il primo passo – ha dichiarato Francesco Vestrelli, responsabile Internazionalizzazione della Cna -. Il progetto è aperto alla partecipazione di tutte le imprese interessate a sviluppare rapporti commerciali in quell’area. I risultati raggiunti finora sono incoraggianti e vediamo concrete possibilità di sviluppo”. Alla presentazione di Levante trading hanno preso parte anche la Regione, Unioncamere Umbria, il Centro estero e i rappresentanti dei principali istituti di credito operanti in Umbria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento