menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il sindacato contro i negozi aperti nei giorni di festa: il 25 aprile a San Francesco per un giorno anti-shopping

La Filcams Cgil organizza un pomeriggio “alternativo allo shopping compulsivo” a San Francesco al Prato

Contro la totale liberalizzazione delle aperture nelle giornate festive nel settore del Commercio, la Filcams CGIL di Perugia ha organizzato per il 25 Aprile, giornata della Liberazione, una festa culturale e musicale presso San Francesco al Prato, uno dei luoghi più suggestivi di Perugia. 

"Si tratta in realtà di un'iniziativa dalle molteplici finalità - spiega la Filcams di Perugia - in primo luogo per festeggiare la Liberazione e coltivare i valori dell'antifascismo che ha ispirato la nostra Costituzione repubblicana. Inoltre - prosegue il sindacato della lavoratrici e dei lavoratori del commercio - si vuole dimostrare che i giorni di festa si possono vivere all'insegna della socialità, piuttosto che dello shopping compulsivo, il tutto riscoprendo la magia dei nostri centri storici, rioccupando gli spazi pubblici, tenendo alti i valori delle feste civili e religiose, poiché esse sono parte della nostra storia e della nostra cultura". 

Con questa iniziativa la Filcams vuole lanciare anche un messaggio a tutte le amministrazioni locali umbre rispetto alla valorizzazione di queste feste così importanti per il nostro paese, che si intreccia con il rilancio dei centri urbani e dei meravigliosi borghi che contraddistinguono la regione: "La festa non si vende, si vive!”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento