Lunedì, 18 Ottobre 2021
Economia

Camera di Commercio, due premi speciali per Carlo Pagnotta ("Perugino nel Mondo") e Gualtiero Bassetti: le motivazioni

Altri due premi sono stati assegnati: a Maria Rita Mantovani Cucchia, di Perugia e Laura Musella di Foligno

La Camera di Commercio dell'Umbria, diretta da Giorgio Mencaroni, ha assegnato un premio speciale per due importanti personaggi della vita culturale, sociale e religiosa di Perugia e dell'Umbria: Carlo Pagnotta (fondatore e ancora grande regista di Umbria Jazz) e il cardinale Gualtiero Bassetti (presidente della Cei). Entrambi sono stati insigniti dei Premi al Merito 2021 “pubblico riconoscimento a tutte le componenti che in Italia e all’Estero sono impegnate per il raggiungimento di sempre più alti obiettivi di progresso economico e civile”.

La motivazione del premio al Cardinal Bassetti: “per aver sempre dimostrato, nella sua brillante carriera ecclesiastica, una profonda sensibilità alle problematiche sociali, al mondo del lavoro e ai ceti meno abbienti, con un’attenzione particolare alle giovani generazioni, promuovendo da tempo la realizzazione di un “patto educativo” fra comunità ecclesiale ed Istituzioni che possa rispondere all’emergenza educativa, raccogliere le istanze dei giovani ed avvicinare i “lontani”.

Premio speciale “Perugino nel Mondo” a Carlo Pagnotta: “Per aver determinato, quale fondatore e Direttore Artistico di Umbria Jazz fin dalla prima edizione del 1973, lo straordinario successo della manifestazione, divenuta evento di rilevanza internazionale, nonché strumento di promozione integrata del territorio, della cultura e delle eccellenze italiane nel mondo, favorendo gli scambi culturali e commerciali ed incrementando il comparto turistico della nostra regione ma anche di tutto il territorio nazionale”.

Altri due premi sono stati assegnati: a Maria Rita Mantovani Cucchia, di Perugia, “per le sue elevate capacità professionali che hanno determinato il successo della Casa di Cura Porta Sole, oggi centro polispecialistico di rilievo, moderno ed efficiente, dotato di attrezzature tecnologiche di prestigio ed accreditato dalla Regione Umbria. Dal 1978, sotto la sua egida, il management della Clinica lavora per migliorare il rapporto umano con i pazienti e perfezionare il comfort ambientale, puntando sempre alla crescita della struttura all’insegna della qualità e dell’eccellenza”. 

E Laura Musella di Foligno “per aver organizzato, con professionalità, tenacia e passione, eventi culturali di levatura nazionale ed internazionale e per i successi ottenuti quale Direttore Artistico del progetto Omaggio all’Umbria, festival che vanta il merito di godere della consulenza artistica del Maestro Uto Ughi e che da sempre punta sull’eccellenza dei musicisti, tanto da ottenere un crescente interesse dei media, che hanno determinato la sempre maggiore visibilità dell’evento e del territorio che lo ospita”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camera di Commercio, due premi speciali per Carlo Pagnotta ("Perugino nel Mondo") e Gualtiero Bassetti: le motivazioni

PerugiaToday è in caricamento