Cambio al vertice di Angelantoni Test Technologies: Mauro Bisci nuovo amministratore delegato

Il Manager punterà ad una cultura di high performance, ottimizzando i processi e valorizzando le persone e la squadra

È Mauro Bisci, laurea in Economia alla Bocconi di Milano, imprenditore e manager con una comprovata esperienza nella pianificazione strategica e sviluppo aziendale, il nuovo Ceo di Angelantoni Test Technologies.  A lui, sottolinea una nota di Confindustria, "il compito di favorire un change management, una gestione del cambiamento, anche culturale, ottimizzare processi e procedure, consolidare le competenze e rendere l’azienda sempre più competitiva sul mercato internazionale per garantire un futuro di crescita e solidità".

La nomina di Bisci, che ha già avuto ampie deleghe nella gestione dell’azienda, "rappresenta un’ulteriore accelerazione nel percorso di sviluppo aziendale del Gruppo Angelantoni. Grazie alla profonda conoscenza dei temi finanziari e gestionali e alle riconosciute doti di leadership, Bisci svolgerà un ruolo fondamentale sia nella gestione operativa che nello sviluppo di una nuova strategia aziendale, verso nuovi mercati e segmenti di crescita. Il nuovo Manager punterà ad una cultura di high performance, implementando e favorendo un’importante trasformazione delle strategie di marketing e commerciali, dei processi legati al controllo di gestione e agli aspetti finanziari del business, valorizzando persone e team", spiega l'azienda.

 “Sono onorato di essere stato nominato alla guida di ATT, una realtà lungimirante e dotata di straordinarie expertise manageriali – ha dichiarato Bisci.  Negli ultimi anni l’Azienda ha dimostrato una straordinaria capacità di innovare e difendere quote di mercato, anche in un momento non facile come l’attuale. Sapremo mettere a frutto questa esperienza, mantenendo alte le prestazioni e sostenibili nel tempo. Il prossimo triennio sarà fondamentale per lo sviluppo e la definitiva affermazione di ATT nei mercati internazionali. È una sfida complessa ma alla portata dell’azienda e di tutti i suoi collaboratori”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bisci succede a Mauro Margherita, che lascia il timone di ATT dopo 11 anni per dedicarsi alla crescita di Turboalgor, startup innovativa operante nel settore dell’efficienza energetica per il settore della refrigerazione industriale partecipata dal Gruppo Angelantoni Industrie e Kenosistec sub-holding ATT e leader nella progettazione di apparecchiature di rivestimento sotto vuoto. Margherita rimarrà nel Consiglio di ATT, con delega allo sviluppo business, condividendone le linee guida con il Presidente del Gianluigi Angelantoni e con tutto il Consiglio di Amministrazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 4 positivi a Passignano sul Trasimeno, il sindaco blocca eventi, feste e cerimonie

  • Tragedia in Grecia: a Solomeo l'ultimo saluto a Carlotta Martellini, fiore appassito troppo in fretta

  • L'ultimo saluto a Carlotta Martellini, il funerale fissato per sabato 1 agosto a Solomeo

  • Scooter parcheggiato davanti alla porta di casa per una notte intera: "Complimenti, il centro è tutto tuo"

  • Tragedia di Mykonos, Carlotta e la sua risata: il ricordo delle amiche. Il professore ai genitori: "Avete solo cercato la felicità di vostra figlia"

  • Coronavirus in Umbria, è un neonato il nuovo paziente ricoverato a Perugia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento