Economia

Emergenza coronavirus, a Deruta distribuiti oltre 67mila euro di buoni spesa

Il 6% della popolazione nel Comune di Deruta ha fatto domanda per l’assegnazione dei buoni spesa. Applicato un ulteriore sconto da parte degli esercizi commerciali che hanno aderito all’iniziativa

Sono 67.400 euro i buoni spesa distribuiti alle famiglie residenti nel Comune di Deruta per fronteggiare un’emergenza che non è solo epidemiologica, ma anche economica. E così, alla chiusura dell’istruttoria delle domande, sono state 210 quelle presentate da parte dei nuclei familiari (il 26% di questi composto da una sola persona) del territorio per una platea di 580 cittadini che rappresentato, secondo una stima del Comune, il 6% della popolazione.

I buoni spesa sono stati consegnati alle famiglie per posta, all’indirizzo di residenza o domicilio. Negli esercizi commerciali che hanno aderito all’iniziativa, verrà inoltre applicato uno sconto, che è del 10% per alcuni esercizi e del 15% per altri, sul valore del buono, applicandolo indistintamente su tutti i generi alimentari e di prima necessità.

Il Comune ricorda inoltre che le domande presentate dopo l’8 aprile alle ore 13.00, e che stanno ancora arrivando, saranno valutate con successiva istruttoria e, previa relazione dei servizi sociali. Si procederà all’assegnazione di ulteriori buoni spesa fino a concorrenza delle risorse disponibili.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza coronavirus, a Deruta distribuiti oltre 67mila euro di buoni spesa

PerugiaToday è in caricamento