menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bonus luce 2018: ecco come richiederlo per avere uno sconto in bolletta

Le famiglie con un reddito basso possono avere accesso al bonus elettrico, uno sconto sulla bolletta della luce: ecco tutte le informazioni utili per richiederlo

Si chiama bonus luce 2018 e consente di avere uno sconto sulla bolletta elettrica. La crisi, le tante utenze da pagare e la situazione economica poco florida non permette a tutte le famiglie di arrivare a fine mese, per questo esistono diversi bonus e agevolazioni che consentono di 'tagliare' le utenze per le famiglie in difficoltà. Vediamo quindi cos'è il bonus luce 2018, come funziona e come poterlo ottenere.  

Il modulo per il bonus luce 2018

Cos'è il bonus luce 2018

Il bonus luce o bonus elettrico, è uno sconto sulla bolletta per le famiglie meno abbienti, ossi con un Isee inferiore ad una certa soglia. Tale aiuto perdura per 12 mesi, ma è rinnovabile e non va ad influire sul reddito della famiglia che lo ha richiesto.

Chi può richiedere il bonus luce 2018

Il bonus elettrico può essere richiesto dai clienti domestici, quindi non da aziende o società, con un reddito Isee inferiore 8.107,50 euro annui. Tale soglia sale a 20mila euro se nella famiglie di chi ha fatto la richiesta ci sono più di tre figli a carico. Inoltre, se in casa vive un soggetto in gravi condizioni di salute, la famiglia può richiedere un ulteriore agevolazione relativa al bonus elettrico. Ovviamente il soggetto in questione deve possedere anche tutti i requisiti per il bonus per disagio fisico.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento