Aeroporto internazionale dell'Umbria, Sase in perdita: bilancio 2015 in rosso

La perdita è di 845.000 euro, pari, spiegano da Sase “ad una riduzione del 28% rispetto al 2014 e del 44,7% rispetto al 2013”

Da luglio avrà tre nuovi voli e tre nuove tratte, ma il “San Francesco” è in perdita. Approvato dall’assemblea dei soci di Sase, la società che gestisce l’aeroporto di Perugia, il bilancio del 2015. La perdita è di 845.000 euro, pari, spiegano da Sase “ad una riduzione del 28% rispetto al 2014 e del 44,7% rispetto al 2013”. Rosso sì, ma senza grossi drammi. Anche se il famigerato pareggio – peggio ancora per l’utile – è distante quasi un milione di euro. L’assemblea dei soci ha provveduto anche “alla modifica dello Statuto Societario, per l’introduzione della parità di genere nella composizione degli organi societari”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per quanto riguarda il rinnovo delle cariche sociali, invece, “l’Assemblea ha deliberato di riaprire fino alle ore 13 del 30 giugno prossimo i termini dell’avviso pubblico per l’individuazione delle candidature per la nomina di un membro del Consiglio di Amministrazione. La stessa Assemblea dei Soci si riunirà pertanto il giorno 1 luglio 2016 per deliberare il rinnovo delle cariche”.    

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un borgo umbro tra i 20 paesi più belli d’Italia del 2020 scelti da Skyscanner

  • INVIATO CITTADINO Alle sei del mattino due giovanissimi dormono davanti alla vetrina di un negozio: chiamata la Polizia

  • Linea Verde Life fa tappa a Perugia ed elogia l’Antica Latteria di via Baglioni (le immagini)

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Giovani coppie, single e famiglie con un solo genitore, dalla Regione quasi 4 milioni per l'acquisto della prima casa

  • INVIATO CITTADINO Perugia, città (ab)usata senza ritegno… nell’indifferenza generale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento