menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In Umbria il bando dedicato al mondo del volontariato: pioggia di soldi, come partecipare

Oltre 735mila euro per progetti di volontariato e promozione sociale. pubblicato il primo bando regionale

La Regione Umbria ha messo a disposizione oltre 735mila euro per sostenere iniziative e progetti promossi da associazioni di volontariato e di promozione sociale presenti sul territorio regionale. Il bando è stato pubblicato sul Bur (Bollettino unico regionale) dell’8 giugno scorso, con scadenza il 31 luglio 2018, in attuazione del nuovo Codice del Terzo settore.

È rivolto alle organizzazioni di volontariato e alle associazioni di promozione sociale iscritte nei rispettivi registri della Regione Umbria. Ogni proposta, presentata in forma singola o in partenariato, potrà ottenere contributi da un minimo di 15mila a un massimo di 35mila euro. Sono possibili forme di collaborazione con enti pubblici (comprese zone sociali ed enti locali) o soggetti privati.

“È la prima volta – spiega Luca Barberini, assessore regionale alla Salute, alla Coesione sociale e al Welfare – che in Umbria viene promosso un bando di queste dimensioni, con un fondo specifico a sostegno del mondo dell’associazionismo e del volontariato. L’obiettivo è rafforzare le realtà che operano in questo ambito e dare attuazione concreta ai principi del nuovo Codice del Terzo settore, sostenendo lo sviluppo sul territorio di progetti e servizi innovativi, capillari e realmente incisivi, a favore delle persone e dei loro bisogni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Come ti frego il pacco lasciato dal corriere… se non sei svelto a ritirarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento