rotate-mobile
Economia

Umbro è bello ed è il meglio in Italia: aziende e studenti stupiscono, i nuovi progetti innovativi

I progetti sviluppati da cinque studenti universitari con due aziende umbre fanno vincere il concorso nazionale Mimprendo Italia

Ci sono due aziende umbre tra i primi tre classificati del premio Mimprendo, il concorso nazionale, promosso dai Giovani Imprenditori di Confindustria, che mette in comunicazione il mondo delle imprese con quello dell'università. Il concorso, alla sua terza edizione, fornisce l’opportunità a laureandi, laureati e dottorandi di mettersi alla prova sviluppando progetti insieme alle imprese.

A partecipare per l’Umbria sono stati i progetti di due aziende: Cardinalini & C. spa, azienda tessile di Montecastrilli, che si è classificata al primo posto, e Tardioli Alfredo srl di Foligno specializzata nella lavorazione, trattamento e commercializzazione di metalli ferrosi e non ferrosi.

Complessivamente sono stati 33 i progetti presentati da altrettante imprese italiane, otto quelli ammessi alla fase finale. I progetti sono stati successivamente pubblicizzati su una piattaforma informatica in modo che studenti universitari potessero selezionare un progetto e candidarsi per svilupparlo. All’imprenditore è toccato poi il compito di selezionare i migliori candidati per comporre la squadra capace di portare a termine, entro sei mesi, il progetto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Umbro è bello ed è il meglio in Italia: aziende e studenti stupiscono, i nuovi progetti innovativi

PerugiaToday è in caricamento