menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'azienda perugina dell'alta tecnologia da un milione di fatturato che punta al mondo intero

Da spin-off dell'Università di Perugia a impresa di livello mondiale: l'incredibile storia di un successo

“Abbiamo un forte bisogno di esperienze come quelle di RF Microtech, per poter raccontare un Paese, ma anche una regione, che puntando ed investendo su ricerca ed innovazione, stanno innovandosi, conquistando così spazi di mercato a livello globale”. È quanto affermato dalla presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, intervenuta questa mattina a Perugia alla inaugurazione della nuova sede dell’azienda, cui ha partecipato insieme al Rettore dell’Università degli Studi di Perugia, Franco Moriconi, al presidente del cluster umbro dell’Aerospazio, Antonio Alunni, alla presenza – tra gli altri- del fondatore e presidente onorario di RF Microtech, Roberto Sorrentino.

 “Sono davvero lieta – ha aggiunto la presidente Marini – di essere con voi oggi, innanzitutto perché qui abbiamo la prova che dove c’è talento, conoscenza, determinazione e grande propensione per la ricerca, i risultati sono positivi e particolarmente apprezzabili. Sono momenti come questi che ci fanno anche guardare con fiducia al futuro, soprattutto in tempi di grande difficoltà. Ho sempre sostenuto che non servono solo le politiche pubbliche a combattere il declino, bensì occorre grande capacità di innovazione. Altrettanto significativo è che questa impresa è frutto di una stretta sinergia tra competenze private e i luoghi dell’alta formazione e della ricerca come è la nostra Università”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento