Più forti della crisi e del terremoto: l'azienda di famiglia che non si arrende e lancia i nuovi prodotti made in Umbria

Tutto nasce nel 1996 dalla vocazione di Delio Severini, oggi custode delle antiche ricette e che ha fatto di questo mestiere una vera e propria passione per l’antica tradizione dolciaria di Norcia

Prelibatezze dai profumi della nostra terra, antiche ricette e un sogno imprenditoriale che dura da 22 anni. E’ la storia della famiglia Severini, titolari della Pasticceria 7 Porte Nursine a Preci, ma è anche la storia di chi non si è arreso dinanzi alla crisi e alla piaga del terremoto, e di chi continua ad investire nel nostro territorio. A breve apriranno un nuovo punto vendita , due mesi fa invece  l’azienda ha conseguito la certificazione per la realizzazione della linea di pasticceria biologica che sarà lanciata sul mercato entro fine febbraio con un “packaging giovanile e accattivante”.

Tutto nasce nel 1996 dalla vocazione di Delio Severini, oggi custode delle antiche ricette e che ha fatto di questo mestiere una vera e propria passione per l’antica tradizione dolciaria di Norcia. Il successo dell'azienda si sviluppa e si intreccia con la crescita della famiglia: alla figura del fondatore, Delio Severini, si uniscono i tre figli Simone, Stefano e Walter.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L'utilizzo di materie pregiate quali il tartufo, farine al farro e lenticchie insieme con ricette antiche sono da sempre il vanto delle nostre ricette” – spiegano orgogliosi.  “Due  i punti di forza – assicurano -  tradizione e qualità; due i valori fondamentali: il patrimonio delle persone che lavorano con noi e la soddisfazione dei clienti che continuano a sceglierci e che dopo il sisma che ha stravolto le nostre vite e portato via le nostre case, si sono stretti ancora più a noi apprezzando la nostra forza ed il nostro impegno nel mantenere vive le antiche tradizioni”. I must dell’azienda? Dalla pasticceria secca a quella al farro passando per i tradizionali dolci delle feste e dolci artigianali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Le Frecce Tricolori nei cieli di Perugia, domani il grande giorno per ammirare la pattuglia acrobatica

  • LA LETTERA al sindaco. Ordinanza: "Non si interviene così: chi ha sbagliato paghi ma senza penalizzare noi commercianti"

  • Ad Umbertide apre un nuovo supermercato: 450 mq e una linea di prodotti tutta made in Umbria

  • Coronavirus in Umbria, la mappa del contagio al 24 maggio: tutti i dati comune per comune

  • Ordinanza Umbria-Marche: via libera alla mobilità tra comuni di confine tra le due regioni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento