Economia

Assegno unico e universale per i figli a carico, partiti gli assegni a marzo: ecco come funziona, cosa cambia e a chi si rivolge (l'analisi)

A partire dal mese di marzo 2022 è operativo l’Assegno Unico e Universale (AUU), il nuovo beneficio economico erogato con cadenza mensile dall’INPS in favore dei nuclei familiari con figli a carico. L’Assegno Unico e Universale accorpa e sostituisce, le altre prestazioni economiche a sostegno della famiglia di carattere fiscale, assistenziale e previdenziale, comprese quelle già erogate in busta paga o con la pensione.  

Il documento analizza le caratteristiche del beneficio e delle sue modalità applicative, al contempo, operando un raffronto tra il vecchio ed il nuovo sistema di sostegno alle famiglie e alla natalità, anche alla luce della recente rimodulazione delle aliquote IRPEF e degli effetti redistributivi della riforma.  Nove i capitoli in cui è diviso lo studio. Nel primo si analizza l’istituzione dell’assegno unico e universale per i figli a carico e superamento delle misure temporanee. Successivamente si approfondisce la platea dei soggetti beneficiari, le modalità di presentazione della domanda e decorrenza dell’assegno, la misura e determinazione dell’assegno. 

Spazio poi alle compatibilità con altre prestazioni familiari, alla residuale operatività delle prestazioni di assegno per il nucleo familiare e di assegno familiare e alle iniziative di attuazione e monitoraggio. Il documento si conclude con un confronto fra vecchio e nuovo sistema di sostegno alle famiglie e alla natalità e gli effetti redistributivi dell’assegno unico universale alla luce della riforma irpef in corso.
 
SCARICA IL DOCUMENTO2022_03_18_Assegno unico e universale per i figli a carico-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assegno unico e universale per i figli a carico, partiti gli assegni a marzo: ecco come funziona, cosa cambia e a chi si rivolge (l'analisi)
PerugiaToday è in caricamento