menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Umbria, le aziende che battono la crisi: ecco chi fattura e guadagna di più

La classifica realizzata nell’Annuario economico dell'Umbria 2018-2019 da Esg89

Umbria, ecco le aziende top. Pac 2000A Conad si piazza al primo posto per fatturato e utile della classifica realizzata nell’Annuario economico dell'Umbria 2018-2019 da Esg89.

Pac 2000A Conad è al vertice con un fatturato di 2.838.433.000 euro, seguita da Acciai Speciali Terni Spa con 1.432.739.017 euro e al terzo Eurospin Tirrenica Spa con 700.540.137 euro che supera Coop Centro Italia.

Questo il podio della classifica delle società di capitali dell’Umbria, cambiata rispetto l’esercizio precedente. A seguire le altre top aziende: da Coop Centro Italia con 636.569.025 euro a Brunello Cucinelli Spa con 457.029.000 euro. A seguire Farmacentro Servizi e Logistica con 374.022.403 euro, Gmf Grandi Magazzini Fioroni spa con 370.016.267 euro, Iges con 351.1360000 euro e Colacem spa con 229.388.692 euro. Per dimensione sono 34 le società che hanno totalizzato un fatturato superiore a 100milioni di Euro e 324 sopra ai 10 milioni. Quindi l’Umbria si conferma la regione delle pmi.

Nella gerarchia per utile netto elaborata da Esg89 Group, spicca ancora la leadership della cooperativa Pac 2000A Conad con 75.860.000 euro, seguita Eurospin Tirrenica Spa con 37.845.482 euro e da Brunello Cucinelli con 37.119.000 euro. A seguire troviamo le Fonderie e Officine meccaniche Tacconi spa con 23.114.312 euro di risultato netto e UmbraGroup Spa di Foligno con 16.775.000 euro. Bene anche la Vetreria Piegarese con 14.737.605 euro. 96 le società in Umbria che registrano un risultato positivo netto superiore al milione di Euro. 33 invece quelle che chiudono con una perdita superiore al milione. “Quindi l’Umbria – spiegano da Esg89 -  si conferma la regione delle Pmi”.

Nella gerarchia per utile netto elaborata da ESG89 Group, spicca ancora la leadership della cooperativa Pac 2000A Conad con 75.860.000 euro, seguita Eurospin Tirrenica Spa con 37.845.482 euro e da Brunello Cucinelli con 37.119.000 euro. A seguire troviamo le Fonderie E Officine Meccaniche Tacconi Spa con 23.114.312 euro di risultato netto e UmbraGroup Spa di Foligno con 16.775.000 euro. Bene anche la Vetreria Piegarese con 14.737.605 euro. Novantasei le società in Umbria che registrano un risultato positivo netto superiore al milione di Euro. 33 invece quelle che chiudono con una perdita superiore al milione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento