rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Economia

Al via la prima manifestazione fieristica italiana dedicata alla Cooperazione: anche l'umbra Tamat in prima fila

Tutto pronto per la prima manifestazione fieristica italiana dedicata alla Cooperazione allo Sviluppo Internazionale che vedrà partecipare con un un ruolo primario l'umbra Tamat.Organizzato da FIERA ROMA, l’evento nasce per essere punto d’incontro e di confronto tra soggetti pubblici, ONG e aziende, una piattaforma dove conoscersi, discutere e riflettere, un’opportunità per affrontare con una visione d’insieme sfide cruciali, imprescindibili per il raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda 2030, gli obiettivi di sviluppo delle Nazioni Unite.

Piero Sunzini, Direttore di Tamat, porterà il suo contributo durante la PLENARY ROOM delle ore 15 sul tema “COOPERAZIONE INTERNAZIONALE E MIGRAZIONI. STRATEGIE E PROGETTUALITÀ”. Alla sessione, moderata dal giornalista Gianfranco Belgrano, interverranno il Prefetto Mara Di Lullo, Vice-Capo Dipartimento – Direzione Centrale per le politiche migratorie Ministero dell’Interno, Tatiana Esposito, Direttore Generale DG Immigrazione e politiche di integrazione Ministero del Lavoro, Vincenzo Cesareo, Segretario Generale ISMU, e Leonardo Carmenati, Vicedirettore Tecnico AICS.

Tamat nel 2020, nonostante la pandemia, ha lavorato a 22 progetti di cooperazione internazionale e progettazione europea, operando in Italia, soprattutto sui temi della migrazione e della formazione, e in Burkina Faso, Mali, Senegal, Tunisia, Albania e Polonia, su progetti di sviluppo sostenibile, sicurezza alimentare, agro ecologia ed emergenza.

In questo senso per Tamat l’iniziativa sarà l’occasione per ribadire che il binomio cooperazione internazionale allo sviluppo e migrazione è sempre più centrale per trasformare la disperazione in autonomia e riscatto, in Italia e nel mondo: il senso profondo della “cooperazione a tutte le latitudini”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via la prima manifestazione fieristica italiana dedicata alla Cooperazione: anche l'umbra Tamat in prima fila

PerugiaToday è in caricamento