menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stanziati 250mila euro sull'agricoltura, sviluppo e crescita al primo posto

La somma stanziata si aggiunge agli oltre 20 milioni di euro già assegnati con il PSR 2007-2013 e garantirà il finanziamento di ulteriori 36 progetti, portando il numero complessivo dei progetti di innovazione finanziati dall’Umbria a 134

La Giunta Regionale, su proposta dell’assessore all’agricoltura Fernanda Cecchini, ha destinato un milione 250 mila euro al finanziamento di progetti di innovazione presentati da partenariati composti da aziende agricole, agro alimentari,  mondo della ricerca ed Università. “Intendiamo così accelerare – ha detto l’assessore Cecchini - il processo di innovazione del sistema agricolo umbro, anticipando quanto previsto dal PSR 2014-2020 e garantendo una transizione morbida tra i due Programmi, anche alla luce dei ritardi nell’approvazione del nuovo PSR dovuti al negoziato tra Parlamento Europeo e Commissione”.

La somma stanziata si aggiunge agli oltre 20 milioni di euro già assegnati con il PSR 2007-2013 e garantirà il finanziamento di ulteriori 36 progetti, portando il numero complessivo dei progetti di innovazione finanziati dall’Umbria a 134. “Il provvedimento – ha spiegato Cecchini -  prevedere regole certe che assicurano la transizione tra l’attuale e la futura  programmazione del PSR,  conciliando l’esigenza di accelerare la spesa della Misura 124 con la necessità di rispettare quanto previsto dalla Unione Europea ( Reg. CE n. 1310/2013 art. 3).  

In questo modo – ha aggiunto – le risorse potranno essere liquidate agli aventi diritto come ‘trascinamento’ sui fondi della nuova programmazione. Ciò ci consente di favorire  il pieno utilizzo dei fondi comunitari impegnati per questa misura, finalizzata a migliorare la competitività del settore agricolo umbro attraverso l’innovazione. La Misura 124 prevede il sostegno alla cooperazione tra imprese agricole, imprese della trasformazione e strutture di ricerca, per  realizzare progetti di sviluppo di nuovi prodotti, processi e tecnologie e di miglioramento della qualità”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento