menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aeroporto di Perugia, i nuovi voli: viaggi a 49 euro, le mete e tutte le rotte

Le idee per il prossimo anno, targate Mistral Air: Olbia e forse Roma. Tutte le novità

Due nuove rotte dall'aeroporto di Perugia. Due nuovi voli, uno a est e uno a ovest. Mistral Air, la compagnia di Poste Italiane, collegherà il San Francesco d'Assisi con Cagliari e Tirana. Voli, spiegano dalla compagnia, da 49 euro tutto incluso, con 8 chili di bagaglio a mano compresi nel prezzo. 

VIDEO Aeroporto, Mistral Air punta sempre più su Perugia: "Nuove rotte, Umbria strategica"

Due frequenze settimanali per Tirana (lunedì e mercoledì) e tre per Cagliari (martedì, mercoledì e sabato). Per la Sardegna il volo è già operativo (è partito ad aprile) e resterà aperto fino ad ottobre. La sperimentazione 2016, spiega Mark Camilleri, direttore commerciale Mistral Air, “è partita in ritardo, ma ha comunque incamerato buoni numeri. A luglio 2016 abbiamo ottenuto il 40% di riempimento dei boli, ad agosto il 70% e il 53% a settembre”. Per quanto riguarda quest'anno, invece, “siamo partiti bene, con aprile e maggio intorno al 53%. Per questa estate puntiamo al 70%”. Ma, è bene ricordarlo, “ci sono già pieni. Le classiche settimane di fuoco ad agosto”. 

VIDEO Aeroporto, nuovi voli per l'estate, 49 euro tutto incluso: le novità

Per l'Albania, invece, definita “una Croazia che costa meno”, il volo sarà operativo tutto l'anno.

E le novità non finiscono qui. Prima fra tutte l'obiettivo del volo Perugia-Olbia per il prossimo anno. Sempre Mistral Air, ovviamente. Poi c'è la questione “della rotta dimenticata”, come la definisce Camilleri: Perugia-Roma. Il sogno di moltissimi, perché permette anche i viaggi intercontinentali. E se la trattativa tra Sase e Mistral va avanti per fare di Perugia la “base” per i voli della compagnia di Poste, ci sono anche altri fronti aperti. Perché tra vettori “certificati” ci possono essere delle affiliazioni e delle partnership. Orizzonti aperti e incredibilmente sconfinati. Per i dubbi chiedere a Farabbi, direttore Sase, che lavora giorno e notte.

In chiusura, nota di curiosità: Mistral, che fa base anche a Napoli, è la compagnia che scarrozza il Napoli in trasferta. Serie A, quindi. E stasera si gioca la semifinale playoff del Perugia. Coincidenza? Camilleri dice di no: “Vogliamo portare il Perugia in trasferta in Serie A. Ma i colori teniamo i nostri”. Nel dubbio, domani è un altro giorno. E ci sono due nuovi voli dall'aeroporto di Perugia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento