rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Economia

Aeroporto di Perugia, la stagione invernale è da record: boom di passeggeri

I dati da novembre a marzo. Tutti i voli nazionali e internazionali per la stagione estiva

L'aeroporto di Perugia continua a macinare record. Nel mese di marzo, annuncia la Sase, "sono stati oltre 26mila i passeggeri transitati dallo scalo". Un dato "in crescita del +73% rispetto al marzo 2022 e del +110% rispetto al marzo 2019 (periodo pre-covid)".

Allargando la fotografia ai dati del traffico della stagione Iata Winter 2022-23, "nel periodo novembre 2022 – marzo 2023 sono transitati 94.953 passeggeri, pari a una crescita del +83% rispetto alla stagione invernale 2021-22 (i passeggeri furono 51.771) e del +64% rispetto a quella del 2018-19, periodo pre-covid, quando ne transitarono 57.737".

"La stagione invernale 2022-23 - sottolinea Umberto Solimeno, direttore generale di Sase - si è chiusa con un +64% rispetto al 2018-19, periodo pre-pandemia. Questi dati testimoniano ancora una volta che la crescita dell’aeroporto in termini di movimenti e passeggeri è costante tutto l’anno e dimostrano ancora di più che anche l’inverno, stagione difficile per il comparto aereo, cresce rispetto al passato. Un altro segnale positivo per la sostenibilità del nostro aeroporto regionale che conferma la sua potenzialità anche fuori dai periodi di alta stagione. Dal 2018 ad oggi, nonostante l’impatto della pandemia, sono stati aperti una media di tre nuovi collegamenti all’anno, e abbiamo avuto il piacere di vedere inaugurate nuove rotte da/per Francoforte, Malta, Palermo, Brindisi, Cagliari, Lamezia, Rotterdam, Bucarest, Barcellona, Vienna, Londra Heathrow, Tirana, Cluj e Cracovia: quasi tutte destinazioni confermate e cresciute in termini di frequenze e stagionalità nel corso di questi anni".

Aeroporto di Perugia, tutti i voli dell'estate

La stagione Iata “Summer 2023”, operativa fino al 28 ottobre prossimo, prevede 16 rotte programmate, operate da 6 compagnie aeree con fino a 98 voli di linea settimanali. Nel dettaglio sono disponibili collegamenti da/per Barcellona (Ryanair), Brindisi (Ryanair), Bruxelles Charleroi (Ryanair), Bucarest (Ryanair), Cagliari (Ryanair), Catania (Ryanair), Cracovia (Ryanair), Londra Heathrow (British Airways), Londra Stansted (Ryanair), Malta (Ryanair), Olbia (Aeroitalia), Palermo (Ryanair), Rotterdam (Transavia), Tirana (Wizz air), Tirana (Albawings) e Vienna (Ryanair).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto di Perugia, la stagione invernale è da record: boom di passeggeri

PerugiaToday è in caricamento