rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Economia

Sicurezza nei cantieri, più tutele dalla Cassa edile per i lavoratori

Aggiornato regolamento per l'erogazione dell'assistenze e il sistema di premialità per le aziende a norma

È stato siglato tra le rappresentanze delle associazioni datoriali di Ance, Legacoop Produzione e Servizi, Cna, Confartigianato e quelle sindacali di Fillea-Cgil, Filca-Cisl e Feneal-Uil, l’accordo con cui sono stati aggiornati sia il regolamento sulla base del quale la Cassa edile di Perugia eroga le assistenze ai dipendenti delle imprese di costruzioni, sia la disciplina per il riconoscimento di premialità per le imprese del settore più virtuose.

Confermate anche per l’anno in corso le prestazioni a favore degli operai  che prevedono, tra l’altro, contributi in denaro per i libri scolastici, per le spese universitarie dei figli, per le malattie oncologiche o comunque gravi, per particolari eventi riguardanti la vita del lavoratore (natalità, nuzialità, anzianità, decesso). Al tempo stesso, hanno sottolineato i rappresentanti dei lavoratori, è stato definito un percorso per l’individuazione a breve di nuove assistenze sul fronte del welfare, guardando soprattutto alle necessità delle persone anziane e fragili presenti nelle famiglie dei lavoratori edili, con il coinvolgimento delle cooperative e delle associazioni che operano nel sociale.

Sul fronte delle imprese, sono state incrementate le premialità, in termini di riduzione di alcune voci del contributo da corrispondere alla Cassa edile, per quelle aziende che dimostrino la regolarità nel pagamento dei contributi e il puntuale assolvimento agli obblighi di legge in materia di formazione e sicurezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza nei cantieri, più tutele dalla Cassa edile per i lavoratori

PerugiaToday è in caricamento