menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anche la nostra Accademia punta a far risorgere il turismo: siglato super accordo

“La promozione turistica dell’Umbria punta a valorizzare anche la creatività  dell’Accademia di Belle Arti di Perugia. L’accordo siglato oggi tra Sviluppumbria spa e l’Accademia segna l’inizio di una nuova ed innovativa collaborazione

“La promozione turistica dell’Umbria punta a valorizzare anche la creatività  dell’Accademia di Belle Arti di Perugia. L’accordo siglato oggi tra Sviluppumbria spa e l’Accademia segna l’inizio di una nuova ed innovativa collaborazione finalizzata  alla comunicazione turistica e, in particolare, ai contenuti del portale ufficiale della Regione Umbria www.umbriatourism.it”: lo ha dichiarato il Vice presidente della Giunta regionale dell’Umbria e assessore  al Turismo, Fabio Paparelli, salutando positivamente la firma del protocollo d’intesa sottoscritto da Mauro Agostini, in qualità di Direttore di Sviluppumbria e dal direttore dell’Accademia delle Belle Arti di Perugia, Paolo Belardi”.    

Secondo Paparelli “la rappresentazione iconografica, video e fotografica, delle nostre risorse culturali, ambientali ed enogastronomiche è un fattore determinante per comunicare adeguatamente ai turisti gli aspetti più autentici dei nostri luoghi, e, grazie al lavoro portato avanti dalle due istituzioni, si gettano le basi per valorizzare ancor meglio tutti questi elementi che costituiscono la specificità dell’Umbria”.

Per il direttore di Sviluppumbria  Mauro Agostini, “le attività che l’Agenzia regionale svolge nel settore del turismo sono da ritenersi strategiche perché sempre più interconnesse ai fattori di crescita economica e culturale del territorio.  Il portale umbriatoruism.it – ha sottolineato Agostini – è, in questo contesto, uno strumento fondamentale che deve continuamente evolversi per mantenere inalterato il proprio valore qualitativo e al contempo competitivo. Proprio per questo – ha continuato il Direttore di Sviluppumbria -  collaborazioni come quella sottoscritta oggi con l’Accademia, sono pensate anche per mantenere alto il livello di innovazione comunicativa. Umbriatourism.it è, infatti, un portale nato per promuovere ma anche per offrire servizi a turisti e utenti – ha concluso Agostini – in cui è possibile anche acquistare servizi: scegliere dove dormire, prenotare una visita guidata o acquistare un pacchetto turistico. Un’esigenza, questa, che mette insieme i bisogni del visitatore e l’offerta qualificata dei nostri operatori”.

Un accordo che getta le basi verso altri traguardi.  “Duecento anni fa, all'epoca della direzione di Tommaso Minardi – ha sottolineato Paolo Belardi -, l'Accademia ha contribuito a creare l'immagine “verde e medievale” dell'Umbria. Sono orgoglioso che la ‘mia’ Accademia, prima con l'invenzione del font Monk per l'Expo 2015, poi con l'allestimento 'Scorched or Blackened' al Fuorisalone Milano 2016 per la Regione Umbria e infine con questa stimolante sinergia con Sviluppumbria, stia contribuendo in modo decisivo a portare avanti i presupposti culturali per un nuovo Progetto Umbria”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento