Giovedì, 23 Settembre 2021
Cucina

Strufoli, la ricetta del grande classico umbro: come preparare il dolce di Carnevale

Gli Strufoli sono un tipico dolce di Carnevale che appartiene alla tradizione umbra, come prepararli

Gli Strufoli sono un tipico dolce di Carnevale che appartiene alla tradizione umbra. Un tempo venivano fritti nello strutto e mangiati entro la mezzanotte di martedì grasso, per evitare di consumare un grasso animale durante il periodo di Quaresima. Dalla preparazione non particolarmente difficile,  trova molte varianti a seconda delle zone umbre in quanto è sempre stato tramandato senza seguire una ricetta ben precisa.

Per realizzare gli strufoli bisogna usare i seguenti ingredienti

8 uova
8 cucchiai di olio extravergine d’oliva
8 cucchiai di zucchero
16 cucchiai di farina
1 bicchierino di mistrà e/o di rum 
1 buccia di limone grattugiata
1 cucchiaino di lievito in polvere 
aroma di vaniglia (facoltativo)
miele e alchermes per guarnire 
olio per friggere

Unire tra loro la farina, il lievito, l’olio di semi, la buccia di limone, lo zucchero, gli aromi ed i liquori. Impastare con energia il tutto per diversi minuti, per formare un composto consistente e alveolato. Aggiungere se serve un po’ di farine o all’occorrenza del latte. Lasciare riposare l’impasto per circa un’ora. Scaldare su una larga padella l’olio di semi.Prendere una cucchiaiata dell’impasto ed immergerlo nell’olio bollente. Quando risultano gonfi e dorati estrarli dall’olio e adagiarli su di una carta assorbente. Irrorare gli strufoli di alchermes e versarvi il miele sciolto a bagnomaria.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strufoli, la ricetta del grande classico umbro: come preparare il dolce di Carnevale

PerugiaToday è in caricamento